web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > UPS, partner logistico di Babbo Natale

UPS, partner logistico di Babbo Natale

Scritto da

Federica Lugaresi

il 19 Dicembre 2018

Altissima stagione nel periodo natalizio per le consegne di pacchi e pacchetti. Non solo per Babbo Natale, ma anche per UPS che si traduce essere un partner logistico di Santa Claus con consegne di 800 milioni di regali da consegnare in tutto il mondo in poco meno di cinque settimane. Tra il 23 novembre e il 24 dicembre 2018, infatti, UPS stima di portare a termine più di 30 milioni di spedizioni al giorno. Nel momento di maggiore

picco dell’anno, UPS prevede di segnare un nuovo record con la consegna di ben 37 milioni di pacchi in tutto il mondo.


Per una maggiore comodità ( e per nascondere meglio i pacchi destinati ai membri della famiglia) i clienti UPS possono semplicemente inviare i loro pacchi regalo alla sede UPS Access PointTM più vicina o reindirizzare lì le consegne utilizzando il servizio UPS My Choice®. Il network di UPS Access Point comprende più di 2.300 sedi in Italia, e 28.000 nel mondo. Si tratta di punti di ritiro alternativi, localizzati presso negozi di prossimità, dove i clienti possono ritirare i propri pacchi o riportarli in caso di reso.


In tema di sostenibilità…ok… bisogna ammetterlo: UPS non riesce a eguagliare la quantità di emissioni di CO2 prodotta da Babbo Natale e la sua slitta trainata dalle renne. Tuttavia, per le consegne dell’ultimo miglio in città, UPS opera in modalità green grazie ai veicoli elettrici, cargo bike, tricicli a pedalata assistita o muscolare. Dal 2000, la flotta UPS a carburante alternativo ha già percorso circa 1,6 miliardi di chilometri in tutto il mondo.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto