web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > Brivio & Viganò, accordo di partnership con Panificio San Francesco SpA

Aziende e strategie

Brivio & Viganò, accordo di partnership con Panificio San Francesco SpA

Scritto da

Federica Lugaresi

il 15 Luglio 2019

10 anni di stretta collaborazione e di tanti successi: così l’ascolto delle esigenze e le risposte alle richieste della GDO diventano punti di forza per un produttore e un operatore logistico

La storia di Panificio San Francesco S.p.A. e del suo straordinario successo è ormai nota nel settore: 10 anni di crescita costante e tante soddisfazioni, da attribuirsi principalmente alle doti imprenditoriali di Isidoro Roncato (attuale Presidente e vero cuore pulsante dell’azienda) e alla qualità di un prodotto che lo stabilimento di Codevilla fornisce a tutte le maggiori insegne della GDO del territorio nazionale. “Abbiamo da poco inaugurato la seconda linea produttiva”, afferma orgogliosamente Roncato, che ricopre all’interno dell’azienda anche il ruolo di Direttore Vendite. “Ormai dal nostro magazzino carichiamo circa 60 bilici a settimana per consegne alla Grande Distribuzione, ma arriveremo velocemente a 90 con la saturazione della nuova linea produttiva”.


Per sostenere la crescita vertiginosa dei suoi volumi di produzione, Panificio San Francesco ha cercato un operatore logistico che fosse in grado di allinearsi in modo flessibile alle sue esigenze e soprattutto di garantire il livello di servizio richiesto dalla GDO: per questi motivi la scelta è ricaduta su Brivio & Viganò.


Il servizio è stato costruito ad hoc sulle esigenze del produttore, attualmente primo cliente dell’Industria per l’azienda di logistica con sede a Usmate Velate, a partire dai controlli sulla qualità. “Oltre alle normali verifiche e relative strisciate sulla temperatura al carico e alla consegna, Brivio & Viganò ci fornisce un servizio di lavaggio e sanificazione più frequente e restrittivo rispetto ai normali termini di legge”, dichiara Matteo Cavalcoli, Responsabile della logistica di Panificio San Francesco. “Questo ci garantisce una superiore qualità del servizio a tutela del prodotto, oltre al rispetto della catena del freddo”.


Anche l’attività di trasporto e distribuzione è stata pianificata in modo da rispettare le richieste della GDO in termini di frequenza: i bilici di proprietà di Brivio & Viganò partono completi dal magazzino di Codevilla con consegne in AxB per tutto il Nord Italia (e in qualche caso perfino in AxA), mentre il resto del territorio nazionale, comprese le isole, viene servito dal network specializzato a livello regionale. “Ovviamente però il nostro punto di riferimento resta comunque Usmate Velate”, precisa Paola Milan, coordinatrice della logistica. “Brivio & Viganò ha creato un team di lavoro per seguire le nostre attività, a partire dal responsabile del carico presso il nostro magazzino, che controlla tutte le mattine il corretto svolgimento delle operazioni in ribalta, dalla verifica delle temperature all’arrivo fino alla chiusura del mezzo”. È stata poi prevista la presenza di un referente per il servizio di trasporto (garante della corretta pianificazione delle consegne e della gestione delle richieste last minute) e di un responsabile di magazzino, il quale si occupa della merce in transito oppure a stock presso il Polo Logistico di Pozzuolo Martesana. “Abbiamo richiesto a Brivio & Viganò un servizio di stoccaggio per il periodo di messa a punto della seconda linea di produzione”, specifica Roncato. “In quelle settimane abbiamo svolto alcuni lavori di manutenzione ed abbiamo quindi usufruito delle celle gelo del magazzino di Pozzuolo per garantire ai nostri clienti la continuità del servizio”. Completa il team dedicato a Panificio San Francesco la figura del Key Account, assegnato dall’operatore logistico ai suoi principali clienti, per garantire una visione ed un controllo del servizio a 360°: a lui viene affidato il compito di inviare quotidianamente una breve relazione al cliente sull’andamento dei carichi e delle consegne sul territorio.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto