web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Brivio & Viganò sceglie veicoli Scania a LNG per… cambiare aria

Brivio & Viganò sceglie veicoli Scania a LNG per… cambiare aria

Scritto da

Federica Lugaresi

il 27 Giugno 2018

L’azienda leader nel settore della logistica alimentare di Usmate Velate , ha scelto Scania per intraprendere un percorso all’insegna della sostenibilità: sono stati acquistati i nuovi veicoli Scania a gas liquefatto (LNG) da 410 CV

Per una logistica maggiormente sostenibile, Brivio & Viganò ,azienda leader nel settore della logistica alimentare, ha deciso di affidarsi a Scania con l’acquisto di veicoli a carburanti alternativi per avviare un percorso di transizione verso un trasporto sostenibile: sono stati introdotti nella propria flotta  i nuovi veicoli a gas liquefatto (LNG) del Grifone.


La scelta di Brivio & Viganò è ricaduta su mezzi Scania con il nuovo motore da 13 litri e una coppia di 2000 Nm e 410 CV, una vera e propria novità che consolida l’utilizzo del metano per il trasporto lungo raggio. Si tratta infatti di veicoli pensati per le missioni a lunga distanza, grazie a prestazioni paragonabili ad un motore a diesel di pari potenza. Sul fronte della sostenibilità, assicurano una riduzione delle emissioni di CO2 del 15% con l’utilizzo di metano di origine fossile, mentre con il biometano può garantire una riduzione fino al 90%. “La collaborazione con Scania su questo progetto è stata avviata più di un anno fa. Dopo il periodo di test dei nuovi trattori e ottenuti risultati importanti e positivi, abbiamo deciso di proseguire in questa direzione”, ha sottolineato Alessandro Viganò, Responsabile Area Automezzi di Brivio & Viganò. “Le soluzioni alternative al gasolio sono sempre interessanti per chi come noi lavora nel mondo del trasporto pesante e deve contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale, ottenendo allo stesso tempo anche un risparmio in termini economici”.


“Sono sempre di più le aziende di trasporto che decidono di affidarsi a Scania per intraprendere un percorso all’insegna della sostenibilità”, ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania. “I motori a gas naturale o biometano rappresentano una soluzione molto interessante per il mercato italiano, anche alla luce degli sviluppi attesi a seguito del recente decreto governativo. Sono certo che i nuovi veicoli Scania a gas liquefatto consentiranno a Brivio & Viganò di continuare a rispondere con successo alle richieste di una committenza sempre più sensibile al tema della sostenibilità. Siamo pronti a lavorare al fianco di un’azienda leader nel settore della logistica alimentare quale Brivio & Viganò per guidare insieme il processo di transizione verso un sistema di trasporto sostenibile. Solo lavorando insieme, a livello di ecosistema, coinvolgendo i nostri clienti e i loro clienti, riusciremo realmente a dare una risposta concreta alle importanti aspettative rivolte nei confronti del trasporto pesante in termini di riduzione delle emissioni”.


Condividi questo articolo

Festeggiamo i 50 anni del V8 con un grande evento!

1,452
prezzo medio gasolio

Registrati gratis al convegno