web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Martedì 14 settembre torna il Sustainable Tour. Appuntamento a Bologna in presenza!

Appuntamenti

Martedì 14 settembre torna il Sustainable Tour. Appuntamento a Bologna in presenza!

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 6 Settembre 2021

La terza tappa dell’evento a tappe dedicato alla mobilità sostenibile di evenT si svolgerà martedì 14 settembre presso l’Interporto di Bologna e sarà dedicato all’intermodalità. Ospite d’eccezione il viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli

L’intermodalità torna al centro del dibattito del Sustainable Tour 2021, l’evento a tappe dedicato alla mobilità sostenibile, nato nel 2019 e ormai alla sua terza edizione, diventato la piattaforma ideale per il confronto tra gli attori della filiera del trasporto e della logistica. Un evento che per l’occasione tornerà finalmente in presenza, presso i locali dell’azienda One Express presente all’interno dell’Interporto di Bologna, e sarà affiancato dalla mostra di alcuni veicoli pesanti di ultima generazione.


L’evento sarà trasmesso in contemporanea sui canali di EvenT e sulle pagine Facebook di Trasportare Oggi e Vado e Torno.


Registrati gratuitamente per partecipare in presenza o seguire la diretta streaming!


A sottolineare l’importanza del tema, un parterre particolarmente significativo che affianca agli stakeholder del trasporto e della logistica che operano sia a livello nazionale che internazionale anche il viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli.


L’intermodalità al centro del dibattito europeo per la transizione energetica dei prossimi anni.


Una tematica che si è concretizzata nel pacchetto di misure “Fit for 55” per il 2030. In quest’ottica, anche i trasporti, che contribuiscono significativamente alle emissioni, devono contribuire al raggiungimento dei tre obiettivi fondamentali definiti dall’UE, a corredo della roadmap per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. Tra questi c’è la riduzione almeno del 40 per cento delle emissioni di gas a effetto serra (rispetto ai livelli del 1990), una quota di energia rinnovabile almeno del 27 per cento, e di almeno altrettanto di efficienza energetica.


In questa visione, l’intermodalità acquisisce un ruolo fondamentale, con gli interporti che ne rappresentano il fulcro vistane la vocazione allo scambio modale e all’interconnessione fra le reti. Scambio in cui, se si integrano almeno due diverse modalità di trasporto, si forma la cosiddetta catena porta a porta. E in cui il ferro-gomma ne è l’interprete migliore.


L’interporto come centro intermodale energetico e incubatore di innovazione.


Inoltre, come evidenziato nel Piano strategico della portualità e della logistica, l’interporto – che è anche centrale nelle spinte del PNRR – è una struttura complessa, che si colloca al centro della supply-chain e che è in grado di accogliere non solo imprese di trasporto e logistica, ma anche aziende specializzate in lavorazioni differenti (imballaggi, assemblaggi, etichettature). L’interporto può quindi essere definito anche come un centro intermodale energetico, dove oltre agli idrocarburi sono situate fonti energetiche quali: l’Lng, l’idrogeno e l’elettrico. Ma non solo. Si tratta anche di una macrostruttura incubatrice di start-up e di progetti green per ottimizzare l’ultimo miglio su parametri come traffico-ambiente, congestione, sicurezza e risparmio energetico.



IL PROGRAMMA



  • Ore 14.30 – Registrazione degli ospiti e esposizione dei veicoli IVECO e Mercedes-Benz

  • Ore 15.00 – Inizio dell’evento in presenza e del collegamento streaming

    moderano: Luca Barassi, Direttore di Trasportare Oggi e Maurizio Cervetto, Direttore di Vado e Torno

    approfondimenti e schede a cura di Paolo Volta

    Tavola rotonda con gli ospiti in sala: testimonianze dei principali player della filiera logistica

  • Ore 17.15: Q&A – gli ospiti risponderanno alle domande del pubblico

  • Ore 17.30: Networking Cocktail


Interverranno:

Alessandro Morelli (Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili)

Domenico Andreoli (Head of Marketing, PR & Homologations Mercedes-Benz Trucks Italia)

Giuseppe Acquaro (Amministratore delegato Terminali Italia)

Alessando Oitana (IVECO Italy Market Medium & Heavy Business Line Manager)

Marcello Di Caterina (Vicepresidente ALIS)

Claudio Franceschelli (Presidente One Express)

Sergio Crespi (Direttore Generale Interporto di Bologna)

Marco Spinedi (Presidente Interporto di Bologna)


Registrati gratuitamente per partecipare in presenza o seguire la diretta streaming!


Condividi questo articolo

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021