web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > SOLUTRANS 2021, dal 16 al 20 novembre va in scena la ripresa del trasporto

Fiere

SOLUTRANS 2021, dal 16 al 20 novembre va in scena la ripresa del trasporto

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 30 Giugno 2021

La 16a edizione di SOLUTRANS si svolgerà dal 16 al 20 novembre 2021 a Lyon Eurexpo e si preannuncia come un’occasione per la ripresa delle imprese del settore

Dopo un’edizione 2019 di grande successo con 56.000 visitatori e 900 presenze tra espositori e marchi, SOLUTRANS 2021 si appresta a diventare l’evento che riunirà i maggiori stakeholder del settore: produttori di mezzi pesanti, produttori francesi ed europei di rimorchi e semirimorchi, produttori di carrozzerie e attrezzature per veicoli, allestitori di veicoli commerciali leggeri, professionisti del pneumatico e servizi alle aziende (IT, consulenza e soluzioni aziendali) saranno presenti all’unico evento del 2021 dedicato all’innovazione e all’informazione per il settore degli autocarri.


Stimati 60.000 professionisti e 1.000 espositori e marchi attesi, ad oggi il salone registra il 70% della superficie già prenotata. Con il 25% dei suoi espositori registrati fino ad oggi provenienti da fuori la Francia, la fiera ha anche confermato la sua portata internazionale. Sono rappresentati 15 paesi, con in testa Germania, Italia, Belgio, Regno Unito e Paesi Bassi.



Tante le novità di questa nuova edizione:



  • Il padiglione 1, ribattezzato SOLUTRANS 4.0, presenterà le innovazioni e i nuovi protagonisti del settore in tutte le aree: ingegneria, industria e formazione. Questo spazio sarà specchio della trasformazione del settore: start-up, soluzioni digitali e nuovi propulsori avranno tutti il ​​loro spazio in questo nuovo padiglione. Comprenderà l’Original Equipment Manufacturers Village organizzato dalla FIEV (Équiper le futur de l’automotive).

  • Un nuovo ed esteso circuito di prova completamente ridisegnato in risposta alla domanda dei produttori di mezzi pesanti e veicoli commerciali leggeri che in questo modo potranno presentare, in condizioni reali, un numero sempre maggiore di veicoli “new energy” (gas, ibridi, elettrici, fuel cell, ecc.) a professionisti sempre più numerosi che desiderano “vedere e testare” i propri veicoli.

  • Un’area dedicata al pneumatico, organizzata in collaborazione con l’Associazione francese dei professionisti del pneumatico (SPP), che riunirà tutti gli attori del settore in un’unica sede con una propria aula magna e una specifica area di prova all’aperto.

  • Un’area dedicata a formazione e occupazione. In particolare, la sezione Occupazione assisterà i datori di lavoro e i candidati nelle loro ricerche attraverso l’organizzazione di Job Date, la presentazione della piattaforma di ricerca del lavoro #Mobili’Job, ecc. in collaborazione con l’Autorità per la sicurezza stradale, gli istituti tecnici, gli istituti di apprendistato e altri istituti di formazione, mentre la sezione Formazione avrà lo scopo di mostrare ai giovani e alle loro famiglie tutto ciò che riguarda il settore della carrozzeria, i suoi prodotti, le discipline del lavoro e le qualifiche che porteranno a una carriera nel settore, indirizzarli verso il percorso e le qualifiche professionali appropriati, mantenere e migliorare le competenze e sostenere le trasformazioni in atto (digitale, energetico, ecc.).


SOLUTRANS 2021 sarà sia in presenza sia online


Nel 2021, SOLUTRANS offrirà anche, a complemento della mostra fisica, un’edizione digitale, SOLUTRANS DIGITAL SHOW. Specchio della mostra fisica, la versione online offrirà ai visitatori la possibilità, quando lo desiderano e ovunque si trovino, di immergersi in uno spazio interattivo in cui potranno visitare gli stand degli espositori, entrare in contatto con loro e scoprire i loro nuovi prodotti nello spazio di un click.

SOLUTRANS DIGITAL SHOW garantirà così agli espositori una maggiore visibilità e un pubblico di visitatori potenzialmente esteso a tutto il mondo.



L’edizione 2021 di SOLUTRANS sarà dedicata alla transizione energetica


Dopo un anno in affanno a causa della crisi causata dal Covid, il 2021 vuole essere l’anno della ripresa: il BIPE prevede una crescita del 4,2% nel 2021 e del 3,6% nel 2022.

Una ripresa che punta alla transizione energetica e ai nuovi obblighi di riduzione delle emissioni di carbonio.


In questo contesto SOLUTRANS 2021 sarà dedicata alla transizione energetica, attraverso una serie di appuntamenti salienti:



  • La presentazione dello studio VIsion’Air. Condotto da Le BiPE e BDO Advisory, partner di lunga data della FFC, questo studio globale, per la prima volta in Europa, elaborerà un’analisi del mix di propulsori prendendo in esame diversi fattori (paese, segmento, anno, principale categoria di veicoli) e il loro apporto di carbonio. Offrirà quindi ai professionisti del settore una panoramica anticipata dei mercati nel 2040, consentendo loro di allinearsi agli obiettivi della Commissione Europea.

  • Un programma di conferenze ricco di contenuti, con una sessione plenaria sul tema: “Idrogeno: cosa riserva il futuro al settore dei mezzi pesanti?” Organizzato in associazione con France Hydrogène. I talk e le tavole rotonde si concentreranno su connettività, elettrificazione, occupazione, CSR e cyber security.

  • I podcast “SOLUTRANS ON AIR”, una serie di video, registrati mensilmente, che approfondiranno gli sviluppi e le scoperte che stanno avvenendo nel settore dei mezzi pesanti.

  • Le colazioni SOLUTRANS, tre eventi esclusivi sotto forma di dibattiti, pubblicati sui feed dei social media SOLUTRANS e FFC sui temi di: Associazioni di trasporti e transizione energetica; Nuove energie; Logistica urbana.



SOLUTRANS 2021 premierà aziende e operatori del settore che si sono distinti per il loro lavoro e le loro innovazioni



  • Gli I-nnovations AWARDS, organizzati da FFC, dedicati alle innovazioni eccezionali e al miglioramento delle prestazioni di un veicolo allestito. I premi saranno consegnati durante un evento che si terrà presso lo stadio Groupama di Lione. Istituito anche un “Digital Award” che sarà consegnato a un’azienda che opera nel campo delle tecnologie informatiche o della connettività applicata al settore.

  • Durante la prestigiosa serata di gala saranno svelati i vincitori dei rinomati premi internazionali “International Truck of the Year”, “International Van of the Year” e “International Pick up Award”.

  • La consegna dei Premi Industry Personality of the Year 2020 e 2021 che rendono omaggio a una figura istituzionale per il suo operato e il suo impegno verso il settore.



Condividi questo articolo

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021