web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Volvo Trucks e il Team di ricerca sugli incidenti

Ruote Industriali

Volvo Trucks e il Team di ricerca sugli incidenti

Scritto da

Luca Barassi

il 9 Aprile 2009

“Volvo Trucks è tra i leader a livello mondiale nel campo della sicurezza. Il lavoro svolto con rigore e professionalità dal team di ricerca sugli incidenti, sin dalla sua istituzione, avvenuta quarant'anni fa, ha contribuito in modo significativo al raggiungimento e al mantenimento di questa posizione di spicco”, afferma Staffan Jufors, Presidente e CEO di Volvo Trucks.


Il team di ricerca sugli incidenti è stato creato da Volvo Trucks nel 1969 allo scopo di analizzare e comprendere meglio le dinamiche degli incidenti che comportavano il ferimento delle persone coinvolte. L'attività del team continua senza sosta da allora. Ai suoi esordi, il team era pronto a intervenire, lungo l'intero corso dell'anno, sulle scene degli incidenti che avvenivano nei pressi di Göteborg in modo da analizzare e documentare quanto accaduto. Oggi, l'attenzione è stata spostata dallo studio dei singoli sinistri all'analisi delle nuove tipologie di incidenti. Le innumerevoli ricerche effettuate nel corso degli anni hanno consentito la creazione di una banca dati unica. Al contempo, la cooperazione con altri paesi e con le autorità pubbliche si è tradotta in uno scambio di informazioni scientifiche di altissimo livello, che ha consentito a Volvo di contribuire con la sua attività di ricerca alla sicurezza dei veicoli commerciali di tutto il mondo.


L'idea alla base dell'attività del team di ricerca sugli incidenti è migliorare la sicurezza passiva e la sicurezza attiva dei camion Volvo. La ricerca nell'ambito della sicurezza ha l'obiettivo di minimizzare le conseguenze degli incidenti. La sicurezza attiva, invece, mira a individuarne le cause e il modo per evitarli. Sin dal 1970, il team evidenzia l'importanza rivestita dall'ambiente di guida per la sicurezza attiva, tematica che ancora oggi rappresenta uno dei concetti essenziali dell'attività di ricerca.  


“Abbiamo ottenuto risultati molto significativi nel campo della sicurezza passiva nei camion. Ora la nostra attenzione si concentra sulla sicurezza attiva e sulla prevenzione degli incidenti. Questo, perché abbiamo la consapevolezza che il fattore umano è alla base di numerosi incidenti”, afferma Anna Wrige, Manager del team di ricerca sugli incidenti, che aggiunge,


“Oggi, come in passato, il team influenza direttamente lo sviluppo di nuovi prodotti e di nuovi sistemi. Il risultato di ogni soluzione di sicurezza offerta da Volvo Trucks è in parte frutto del nostro lavoro”.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto