web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Verniciatura ecologica nella fabbrica di Wörth

Ruote Industriali

Verniciatura ecologica nella fabbrica di Wörth

Scritto da

Luca Barassi

il 22 Marzo 2012

Nella fabbrica di Wörth, in futuro, la vernice sarà applicata sugli autocarri in modo ancora più ecocompatibile. Una nuova linea di verniciatura totalmente automatizzata utilizza la tecnologia ecologica della verniciatura a base d'acqua. Dal 2005 sono stati investiti più di 100 milioni di euro nella modernizzazione degli impianti di verniciatura. Di questi, 15 milioni sono confluiti nella trasformazione della linea di verniciatura finale.


“Con il nuovo impianto di verniciatura intendiamo migliorare a lungo termine il nostro bilancio ambientale”, spiega Yaris Pürsün, Responsabile della fabbrica Mercedes-Benz di Wörth. “Grazie alle tecnologie di produzione più moderne possiamo soddisfare i desideri dei nostri Clienti rispettando l’ambiente e mantenendo alto il livello di qualità”. Negli ultimi 5 anni le emissioni di solventi sono state ridotte a quasi un terzo e si attestano nettamente al di sotto dei limiti prescritti dalla legge.
“Grazie all'utilizzo di vernici a base acquosa possiamo ridurre ulteriormente le emissioni di solventi, a vantaggio sia dei nostri collaboratori che del nostro ambiente”, commenta Ulrich Zimmer, Responsabile del reparto Verniciatura della fabbrica di Wörth.


La nuova linea dispone anche di un innovativo sistema di pulitura automatico che, prima della vernicitura, libera le carrozzerie da tutte le particelle di polvere. Di conseguenza, nell’appena successiva fase di applicazione del colore non si verificano inclusioni ed il risultato cromatico è brillante e duraturo, in linea con la garanzia di qualità Mercedes-Benz “Trucks you can trust”. Per la cabina oggi sono disponibili circa 400 diversi colori, alcuni realizzati su richiesta specifica del Cliente.
 
Il processo di verniciatura nella fabbrica di Wörth
 
Per verniciare la cabina, dopo varie fasi di pulizia e sgrassatura, si procede innanzi tutto all'applicazione della mano di fondo mediante verniciatura cataforetica ad immersione (KTL), un processo che permette di applicare elettrochimicamente uno strato di vernice su tutte le superfici interne ed esterne come trattamento delle cavità e protezione anticorrosione a lungo termine. Il successivo processo di applicazione del filler, totalmente automatizzato con robot di verniciatura per le parti interne ed esterne, funge da strato intermedio che protegge la carrozzeria dai colpi di pietrisco e serve a compensare minime irregolarità. Nell'ultima fase, tre linee di verniciatura automatizzate assicurano “just-in-time”che ogni veicolo arrivi nel colore desiderato dal Cliente nella relativa area per il successivo allestimento interno della cabina.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto