web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Scania Winter 2018

Scania Winter 2018

Scritto da

Luca Barassi

il 17 Gennaio 2018

Finalmente completa la Next Generatio Scania. Per le applicazioni invernali più gravose, ecco le cabine P, G, R ed S nelle configurazioni più adatte ai climi freddi. In prova anche i nuovi veicoli XT.

Con una parata di 21 veicoli, ciascuno configurato in modo diverso, è iniziato lo Scania Winter 2018, il test che ogni anno il Costruttore svedese organizza in Norvegia per provare i propri veicoli nelle condizioni più estreme.


Quest’anno l’occasione era duplice o addirittura multipla, dato che il Grifone ha recentemente completato il rinnovo dell’intera gamma (la #NextGeneratio), introducendo anche due nuove serie, agli antipodi tra loro: l’ammiraglia S e la L, dedicata specificatamente al trasporto urbano.


Ma le novità non finiscono qui, infatti, oltre alle configurazioni XT, acronimo che sta per Extreme, a sottolineare quanto questi veicoli siano adatti agli usi più gravosi, c’è l’introduzione anche del nuovo motore 7 litri, forse il meno adatto ad un utilizzo nelle condizioni norvegesi, ma pur sempre un importante ampliamento della catena cinematica del costruttore svedese. Un novità assoluta con potenze da 220 a 280 cavalli.


All’estremo opposto la nuova generazione V8 di 13 litri con potenze che vanno da 520 cavalli a 730 cavalli passando per l’inedito 650 cavalli. Motori completamente rinnovati, puri SCR. Motorizzazioni robuste e importanti, molto popolari qui in Scandinavia, ma che nonostante i tanti cavalli riescono ad essere parchi nei consumi.


Comunque il test è stato estremamente interessante e ci ha permesso di constatare con mano come queste configurazioni siano in grado di superare situazioni difficili come un manto stradale ghiacciato o momenti di poca visibilità.


I dettagli sul numero di APRILE di Trasportare Oggi.


Condividi questo articolo

1,452
prezzo medio gasolio

Registrati gratis al convegno