BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote commerciali > Nuovo Sprinter, la Stella stupisce ancora

Ruote commerciali

Nuovo Sprinter, la Stella stupisce ancora

Scritto da

Federica Lugaresi

il 8 febbraio 2018

La Casa teutonica ha svelato, nel vero senso della parola, la terza generazione dello Sprinter

Cambia il mondo della logistica e cambiano i Vans di Mercedes-Benz che diventa un fornitore di soluzioni logistiche a 360°. E il nuovo Sprinter, presentato in anteprima mondiale da Dieter Zetsche, Presidente del Board of Management Daimler AG, è  l’ammiraglia della Stella che rappresenta le risposte alle sfide moderne.


Alla sua terza generazione, il nuovo Sprinter parte da ottime basi: non solo nel 2017 ne sono state vendute 250.000 unità, ma si identifica anche nel campione di vendite nel segmento Large Van con 3.300.000  veicoli venduti dal 1995. Oggi, cresce ancora una volta la capacità di trasformazione e adattabilità: stiamo parlando infatti di un veicolo a suo agio nei settori più disparati e modulabile per ogni finalità di impiego. Diversi sono i target (imprenditori, passeggeri, autisti) e diverse sono le configurazioni proposte per i vari tipi di impiego.


Detto questo, il nuovo Sprinter si caratterizza più che mai per la sua versatilità e connettività  grazie ai nuovi servizi in rete di Mercedes PRO connect e al sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience), recentemente presentato sulla nuova generazione di Classe A. Per la Stella sappiamo ormai da tempo, che la connettività rappresenta una strategia vincente poichè all’interno di un processo i fornitura, l’intero ecosistema del trasporto e dei servizi ad esso relativi,  deve diventare più pratico e veloce. “Flessibilità, robustezza e redditività sono i valori che da sempre contraddistinguono il campione della Casa di Stoccarda, cui si aggiungono oggi contenuti tecnologici di livello superiore, tra cui la possibilità di collegamento in rete e una versatilità senza precedenti. Il nuovo Sprinter viene proposto come prima soluzione di sistema a tutto tondo per la flotta commerciale – una novità assoluta sia per Mercedes-Benz Vans che per l’intero settore”, ha dichiarato Volker Mornhinweg, Responsabile di Mercedes-Benz Vans. Grazie infatti ai nuovi servizi di rete, saranno possibili  le gestioni delle grandi flotte  ma anche dei parchi veicoli di piccole aziende: non solo quindi si gestiranno  gli ordini on-line ma  si potranno richiamare in tempo reale informazioni sui veicoli quali posizione, livello carburante ed intervalli di manutenzione.


Eccellente collegamento in rete, massima versatilità abbiamo detto, ma anche trazioni elettriche. Qui la fa da padrone l’eSprinter, il cui propulsore – prodotto a Dusseldorf –  è posizionato nella parte anteriore del veicolo (che quindi è a trazione anteriore) e la batteria, protetta anche da urti laterali, è costituita da un pacchetto di tre moduli (che a richiesta possono arrivare a quattro). Questo veicolo green arriverà nel corso dell’anno. Relativamente alle motorizzazioni standard sono disponibili i 110 Cv, 130 Cv, 140 Cv, 160 Cv e 190 Cv (tutte a trazione posteriore), ed i 170 Cv a trazione anteriore.


Nomen omen, come direbbero i latini. Sì, perché questo veicolo rappresenta la risposta perfetta per il divenire mondo della logistica e quindi per le sue sfide sempre maggiori: Sprinter infatti si identifica in flessibilità, agilità, sicurezza ed è un nome facile da ricordare. Per l’Italia si stanno ultimando i listini (si parla di 26.000 € per un 130 Cv), poi partirà la commercializzazione e già da maggio verrà consegnato il nuovo.


 


 


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo