web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Il Leone ruggisce ancora: svelate le novità dei nuovi MAN

Ruote Industriali

Il Leone ruggisce ancora: svelate le novità dei nuovi MAN

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 11 Febbraio 2020

Galleria Fotografica

15 febbraio 2020 – aggiornamenti da Bilbao


Come promesso ecco le prime novità sulla nuova gamma di veicoli del Leone di Monaco che, dopo 20 anni, riprogetta completamente l’architettura dei propri mezzi e rende disponibile sin da subito tutte le versioni: TGX, TGS, TGL e TGM.


La riprogettazione dei nuovi veicoli MAN si è basata su quattro punti cardine che ne determinano le caratteristiche principali:



  1. DRIVER FIT, ovvero focus sulle esigenze del conducente. Non per nulla le principali novità della gamma si possono vedere principalmente all’interno più che all’esterno e, in particolare nel cockpit che è pensato proprio per rendere più confortevole e sicuro il viaggio e il lavoro degli autotrasportatori.

  2. EFFICIENZA ECONOMICA. L’8% di risparmio sul consumo di carburante è stato raggiunto grazie soprattutto alla semplificazione di tutti gli elementi della catena cinematica, dal cablaggio, ai propulsori fino al cambio TRIPMATIC di ultima generazione.

  3. UPTIME ovvero DISPONIBILITÀ DEL VEICOLO sempre. Connettività e digitalizzazione, infatti, permettono una manutenzione predittiva e a volte in remoto in grado di limitare al massimo i fermi macchina.

  4. PARTNER e non fornitori. MAN Truck & Bus si vuole mettere a fianco dell’impresa di trasporto offrendogli un supporto al proprio business attraverso non solo i propri prodotti, ma anche attraverso una vasta gamma di servizi e soluzioni innovative.


Tutti i dettagli del lancio li troverete su Trasportare Oggi di Aprile ma, intanto possiamo darvi qualche anticipazione che, come detto, riguardano in primis l’interno del veicolo.

Sia la parte anteriore della cabina che quella posteriore sono state ripensate, ma possiamo dire che il fulcro di tutta questa rivisitazione è lo SMARTSELECT, una sorta di Joistick che controlla tutto l’infotaiment del mezzo.

Si tratta di uno strumento estremamente innovativo, formato da due ghiere sensibili al tocco della mano e con una parte superiore dove poter fisicamente “scrivere” dei comando, come per esempio le lettere che compongono la destinazione nel navigatore.


Propulsori

MAN crede fortemente nel Diesel, e questa nuova gamma, infatti, propone la famiglia di motori Euro 6d già presentata nel 2019 con il suo grande potenziale di efficienza. Il futuro (non prossimo) della mobilità commerciale sarà elettrico per il Costruttore di Monaco, tanto da avere già sviluppato veicoli medi e pesanti full electric, ma oggi il trasporto si fa col Diesel che, tra l’altro è estremamente pulito. Come detto, la nuova generazione di autocarri MAN risparmia fino all’8% di carburante rispetto alla versione precedente, l’Euro 6c, e riduce di conseguenza le emissioni di CO2.


Per il MAN D26, per esempio, Sono molte le migliorie apportate che garantiscono una maggiore potenza, una riduzione del peso di 70 chilogrammi e un consumo di carburante decisamente inferiore. Il motore a 6 cilindri da 12,4 litri è disponibile nelle varianti di potenza di 430 CV, 470 CV e 510 CV. La coppia è di 2.200, 2.400 e 2.600 Newton per metro, e viene generata già a partire da 930 giri/min fino a 1.350 giri/min.


Il motore D15 di nuovissima concezione con una cilindrata di 9 litri e una gamma di potenze da 330 CV, 360 CV e 400 CV è straordinariamente potente, ma grazie alla sua struttura compatta e semplificata è anche molto leggero e robusto. Già a un basso numero di giri, è in grado di generare una coppia massima compresa tra 1.600 e 1.800 Newton.


Per richieste di potenza superiori come ad esempio nel segmento dei trasporti eccezionali, il MAN D38 è disponibile con una motorizzazione d’eccellenza della famiglia di motori Euro 6 da 540 CV a 640 CV. Per la nuova serie leggera MAN TGL e TGM viene impiegato il motore MAN D08 di nuovissima concezione e presentato per la prima volta nel 2018, disponibile nelle varianti a 4 o 6 cilindri. Questo motore molto robusto per la fascia di potenza iniziale da 160 CV a 320 CV si contraddistingue per l’elevata efficienza e la variabilità di impiego garantendo al contempo un peso contenuto.


 



mercoledì 12 febbraio


Ieri a Bilbao MAN Truck & Bus ha presentato una generazione di autocarri di nuovissima concezione che segna l’evoluzione di MAN Truck & Bus da semplice costruttore di veicoli a fornitore di soluzioni di trasporto intelligenti e sostenibili.


La nuova generazione di autocarri raccoglie i frutti delle leggendarie gamme di veicoli che l’hanno preceduta (ad es. il MAN TGA, presentato nel 2000, che ha lasciato il segno nell’ambito della fabbricazione di veicoli industriali pesanti). Questi nuovi veicoli rispettano gli standard dei predecessori e allo stesso tempo garantiscono comfort, sicurezza, economicità, affidabilità e assistenza, portando connettività e digitalizzazione a un nuovo livello.


Con un risparmio di carburante pari all’8%, questa nuova generazione di autocarri raggiunge un traguardo sorprendente in termini di riduzione delle emissioni CO2, garantendo inoltre costi del ciclo di vita più bassi e un carico utile più elevato. Il nuovo sistema di ausilio alla svolta contribuisce a prevenire gravi incidenti nel traffico urbano. Il sistema di avviso di cambio di corsia avverte invece il conducente in caso di presenza di altri veicoli nelle corsie adiacenti. Sin dal principio, MAN ha coinvolto clienti e autisti nella progettazione della nuova generazione di autocarri, tenendo conto di tutte le loro esigenze.


“Rendiamo l’attività dei nostri clienti più semplice, più efficiente e di conseguenza più efficace. In una sola parola: Simplifying Business. Questa è la nostra aspirazione, la nostra promessa. E con la nuova generazione di autocarri MAN non deluderemo nessuno”, ha dichiarato Joachim Drees, Presidente del CdA di MAN Truck & Bus SE.


In questa nuova generazione di autocarri, MAN propone niente meno che otto diverse cabine di guida. Le tre cabine di grandi dimensioni, denominate GX, GM e GN, sono quelle che dispongono di uno spazio maggiore.


I nuovi veicoli MAN offrono perfettamente tutto quello che da sempre clienti e autisti apprezzano e che si aspettano di trovare in un nuovo mezzo. Uniscono infatti comprovate qualità e una progettazione avveniristica con l’obiettivo di poter semplificare il lavoro di tutti i giorni di spedizionieri e conducenti che hanno a che fare con condizioni di lavoro sempre più complesse. MAN pone al centro dell’attenzione quattro temi fondamentali: l’autista e la postazione di guida, l’efficienza e l’affidabilità del veicolo nonché le capacità operative, e infine si propone come valido partner per ciascun cliente mettendo a disposizione la propria conoscenza e competenza.


Nei prossimi giorni tutti gli aggiornamenti sulle novità di Man Truck & Bus.


Condividi questo articolo

Accessori in acciaio inox per il tuo truck.

1,485
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto