web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Mercedes-Benz Unimog protagonista ad Interforst 2018

Ruote Industriali

Mercedes-Benz Unimog protagonista ad Interforst 2018

Scritto da

Federica Lugaresi

il 19 Luglio 2018

Dal 18 al 22 luglio si svolge a Monaco Interforst, la principale fiera internazionale del settore forestale. Mercedes-Benz Special Trucks per la prima volta è presente con un proprio stand

A una kermesse di settore importante non poteva mancare Mercedes-Benz col suo Unimog, il veicolo tuttofare per imprese speciali e fatto su misura per le applicazioni forestali dell’intero anno. Un veicolo quindi, sia per dipartimenti forestali comunali che per privati ed appaltatori. Ogni quattro anni questa fiera presenta le novità più importanti e soluzioni innovatrici per gli operatori di questo settore: 451 sono quest’anno gli espositori presenti su di un area di 70.000 metri quadri.


Tre gli esempi in mostra della serie di Unimog che dimostrano le diverse applicazioni e la flessibilità di Unimog:  Unimog U 529 con un rimorchio a due assi in tandem di Fliegl; un Unimog U 530 con passo lungo dotato di verricello e benna caricatrice di alto livello sono di Fahrzeugbau Huber GmbH a Chemnitz; e l’ultimo modello si identifica nell’ Unimog U 530 con cabina regolabile in altezza di Werner Forst- und Industrietechnik GmbH.


Con questa combinazione di attrezzi, l’Unimog mostrerà il suo eccezionale potenziale di prestazioni durante le varie dimostrazioni dal vivo che si terranno nello stand Mercedes-Benz durante Interforst 2018.


Un veicolo assolutamente veloce, manovrabile, ad alta trazione ed ecocompatibile nelle applicazioni forestali. Ecco perchè  Unimog – con elevata capacità di traino ed elevato carico utile –  è affidabile ed idoneo ad un uso su 365 giorni all’anno, per applicazioni relative alla gestione delle foreste. In primavera aiuta a mantenere i sentieri, in estate mantiene ordinate le zone boscose e verdi, in autunno taglia il legname e d’inverno libera strade e sentieri di neve.


Le sue dimensioni compatte poi lo rendono particolarmente manovrabile – un criterio importante quando le aree di lavoro si stringono durante la cura e la manutenzione di foreste, zone erbose e reti di sentieri. Lo sterzo dell’asse posteriore ausiliario è disponibile per ridurre il già piccolo raggio  di sterzata di un ulteriore 20 percento circa, migliorando ulteriormente la manovrabilità. Grazie alla sua elevata velocità su strada fino a 80 km / h, l’Unimog è sempre pronto a raggiungere il luogo in cui ne è richiesta la presenza. Allo stesso tempo, le sue straordinarie capacità fuoristrada assicurano buoni progressi anche su terreni difficili.


 


 


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto