web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > IVECO sempre più verde: oltre 650 Stralis NP 460 consegnati in Italia da inizio anno

IVECO sempre più verde: oltre 650 Stralis NP 460 consegnati in Italia da inizio anno

Scritto da

A. Trapani

il 23 Maggio 2019

Da inizio anno oltre 650 IVECO Stralis LNG sono stati consegnati, confermando che un numero sempre maggiore di aziende in cerca di soluzioni per un trasporto sostenibile sceglie il Brand IVECO, leader nelle trazioni alternative.

Lo Stralis LNG si conferma la soluzione di trasporto ideale per adeguarsi alle disposizioni e ai provvedimenti che i governi dei maggiori Paesi europei stanno adottando, alla luce del forte impatto che questo settore ha sull’ambiente nonché dei suoi effetti futuri.


IVECO continua il suo viaggio verso la transizione energetica e lo fa a ritmo costante e incessante, dimostrando sul campo che la sua tecnologia a gas naturale liquefatto (LNG) Natural Power rappresenta sempre di più l’unica soluzione a oggi pronta ed economicamente vantaggiosa per garantire un trasporto sostenibile ed efficiente anche sul lungo raggio.


Sono oltre 650 gli Stralis NP immatricolati dall’inizio del 2019 sul mercato italiano che oggi operano non solo a livello nazionale, ma anche lungo le principali tratte di trasporto europee, confermando performance crescenti e il sempre maggiore interesse, da parte del mercato, per il gas naturale. Se infatti il mercato del Diesel ha subito una leggera flessione, quello dei veicoli a gas naturale ha registrato un trend estremamente positivo, segnando una crescita del 40%.


Per il brand IVECO nello specifico, le immatricolazioni dall’inizio dell’anno corrispondono all’ 85% del totale LNG immatricolato in tutto il 2018, confermando il costruttore come leader di settore con una presenza di oltre il 75% del segmento, a testimonianza che quella che pochi anni fa sembrava una visione utopistica del trasporto sostenibile oggi è realtà.


Nelle prime fasi di commercializzazione del veicolo il cliente tipo interessato era rappresentato principalmente da grandi flottisti, pronti a sperimentare la nuova tecnologia con l’esigenza prevalente di abbassare i costi di gestione del proprio parco mezzi; oggi il range clienti si allarga anche alle aziende più piccole e ai padroncini che hanno avuto dal mercato le conferme in merito a sostenibilità ambientale e gestionale dei mezzi di cui necessitavano prima di intraprendere l’investimento.


Tale trend di mercato va imputato anche alla crescente richiesta dei committenti di gestire la logistica aziendale con soluzioni di trasporto green, al fine di garantire e aumentare il loro impegno in termini di sostenibilità ambientale.


Protagonista assoluto di questo processo è lo Stralis 460 NP che vanta un Costo Totale d’Esercizio (TCO) competitivo, nonché un equipaggiamento tecnologico in grado di ridurre significativamente l’azione inquinante – con un 90% in meno di NO2, il 99% in meno di PM e, qualora venga impiegato il biometano, il 95% in meno di CO2, ovvero il corrispettivo di 72 auto elettriche (se alimentate con elettricità prodotta da fonti rinnovabili), rispetto alle equivalenti versioni diesel.


Ulteriore fondamentale contributo alla diffusione di questo carburante è arrivato dalla progressiva diffusione della rete di distributori, che in pochi anni ha raggiunto una copertura capillare dell’intero territorio nazionale, lungo le principali direttrici che attraversano la Penisola e in corrispondenza dei punti strategici di collegamento con gli altri Paesi europei.


Se infatti tra il 2015 e il 2017 in Italia si potevano contare circa 15 stazioni di servizio LNG, nel 2018 il numero è raddoppiato, per arrivare ad oggi, con 40 stazioni all’attivo e più di 20 progetti che vedranno la luce nel corso dell’anno.

Con un territorio come quello italiano, quasi interamente presidiato, ai clienti sono garantiti sia un flusso logistico continuo sia una presenza estesa, condizioni ulteriormente facilitate dall’elevata autonomia dello Stralis NP che, con i suoi due serbatoi da 540 lt che assicurano percorrenze fino a oltre 1.600 km, rappresenta il veicolo adatto ad ogni tipologia di missione.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto