web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Il Ford Transit compie 50 anni

Ruote commerciali

Il Ford Transit compie 50 anni

Scritto da

bitdesign

il 9 Agosto 2015

Il Ford Transit, il leggendario veicolo commerciale dell’Ovale Blu, compie 50 anni, nel corso dei quali è stato venduto in 8 milioni di esemplari. Nel tempo è stato affiancato dagli altri componenti della famiglia Transit, al cui interno conta oggi anche il Custom, il Connect e il Courier.


Il primo Transit è uscito dalle linee di produzione della fabbrica Ford di Langley, in Inghilterra, il 9 agosto 1965. I Transit venduti in 50 anni, in media 1 ogni 180 secondi, parcheggiati in fila coprirebbero la distanza dell’intera circonferenza terrestre.


“I veicoli commerciali della famiglia Transit rivestono un importante ruolo nel lavoro e nella vita di milioni di clienti Ford in tutto il mondo”, ha dichiarato Barb Samardzich, Chief Operating Officer di Ford Europa. “Dal settore costruzioni a quello delle consegne, senza dimenticare gli allestimenti speciali come le ambulanze, i Transit rappresentano la soluzione ideale per chi ha bisogno di un mezzo di lavoro versatile e affidabile”.


Lanciato nello stesso anno in cui il mondo cantava i Beatles sulle note di Help! e i Rolling Stones su quelle di (I Can’t Get No) Satisfaction, il Transit ha avuto immediatamente un successo straordinario e ha accompagnato, in quegli anni, la modernizzazione e la crescita delle economie europee. Nel tempo, il Transit si è evoluto aggiungendo varianti e modelli speciali, come l’incredibile serie di Supervan con motore Cosworth V8.


La popolarità del Transit ne ha rapidamente alimentato la domanda in tutta Europa, e già nel 1976 la produzione aveva superato il milione, diventati 2 nel 1985, 3 nel 1994, 4 nel 2000, 5 nel 2005, 6 nel 2010 e 7 nel 2013.  La produzione totale di Transit, includendo tutti i componenti della famiglia,supererà quest’anno quota 9 milioni.


I Transit hanno introdotto nel mercato dei veicoli commerciali tecnologie innovative di sicurezza e assistenza alla guida derivate dal mondo delle auto, come il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control) e il monitoraggio della segnaletica orizzontale e dell’attenzione del guidatore (Lane Keeping Alert e Driver Alert). In passato, il Transit ha innovato il segmento con tecnologie come le porte laterali scorrevoli, i freni con ABS di serie, i fari alogeni e i motori diesel a iniezione diretta.


La famiglia Transit continua a innovare e ad aiutare i clienti a ridurre i proprio costi operativi, a incrementare la sicurezza durante il lavoro e a incrementare la propria capacità di trasporto di merci e attrezzatura”, ha aggiunto Samardzich.


Il successo del Transit ne ha sancito l’estensione, oltre i confini europei, a una dimensione globale e al lancio del brand in 118 mercati. Oggi Ford produce mezzi della famiglia Transit a Nanchang, in Cina, in collaborazione con il partner strategico Jiangling Motors Corp (JMC), e a Kansas City, negli USA, dove nel 2014 ha sostituito la storica famiglia E-Series.


Il Ford Transit ha alle spalle una tradizione straordinaria e ha di fronte un futuro ancora più luminoso”, ha aggiunto Samardzich. “Siamo prossimi a festeggiare un’importante tappa, i 50 anni della vita del Transit, dalla quale guarderemo avanti per continuare a offrire ai nostri clienti la migliore soluzione di trasporto per l’operatività del loro lavoro”.


Condividi questo articolo

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021