Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote ecologiche > Guidare in futuro: cosa serve per elettrificare le flotte. Il punto di MAN

Ruote ecologiche

Guidare in futuro: cosa serve per elettrificare le flotte. Il punto di MAN

Scritto da

A. Trapani

il 16 ottobre 2017

Le “electric drive units” svolgono un ruolo centrale nella transizione alla mobilità senza emissioni. Tuttavia, la conversione di una flotta in veicoli elettrici presenta per le aziende di trasporto una serie di sfide. I servizi di consulenza offerti da MAN Transport Solutions forniscono un supporto a questo proposito.

 

  • Il passaggio alla eMobility impone stringenti requisiti in termini di gestione dei depositi, alimentazione elettrica, manutenzione e competenze dei dipendenti.
  • Potenziali risparmi sono possibili grazie all’ottimizzazione delle tecnologie di ricarica e nella gestione dell’alimentazione.
  • MAN Transport Solutions offre alle aziende di trasporto consigli per l’ottimizzazione dei percorsi, la configurazione del veicolo e le strategie di ricarica.

 

 

Anche se le automobili elettriche sono ancora in minoranza sulle strade, i veicoli commerciali alimentati da combustibili alternativi sono già ben presenti in molte aree. La sempre crescente domanda di emissioni ridotte nelle città ha portato a un picco di interesse tra le aziende di trasporto per i veicoli con sistemi di trazione particolarmente rispettosi dell’ambiente.

Tuttavia, nel trasformare la flotta spesso gli operatori devono affrontare sfide impreviste. “Coloro che si preparano in anticipo all’introduzione di veicoli elettrici e pianificano questo evento potranno superare le sfide che li attendono – afferma Stefan Sahlmann, Responsabile delle soluzioni di trasporto di MAN Truck & Bus -. Il nuovo servizio MAN Transport Solutions fornisce assistenza alle aziende di trasporto e ai gestori di flotte durante la loro transizione verso sistemi di trazione alternativi, affrontando tutte le questioni relative alla tecnologia, alla pianificazione delle rotte e loro ottimizzazione e alla gestione delle batterie. Inoltre, si sviluppano progetti su misura in modo dettagliato per la gestione ideale della flotta elettrica anche in termini di manutenzione”.

Quindi chi sceglie i veicoli elettrici dovrà prestare particolare attenzione a garantire che siano presenti le condizioni corrette in termini di gestione dei depositi, alimentazione elettrica, manutenzione e qualifica del personale. “Oltre all’infrastruttura della stazione di ricarica, altri fattori sono legati al deposito, come la sua dimensione, la sicurezza e la dimensione del piazzale, rivestono un ruolo importante – spiega Sahlmann -. È anche importante che la disponibilità di energia elettrica sia adeguata e ciò dipenderà dal numero di veicoli elettrici e dalla tecnologia di ricarica utilizzata. Occorre inoltre considerare le riserve di energia a livello locale: con l’utilizzo di generatori aggiuntivi o di unità di stoccaggio, spesso si possono ridurre notevolmente i costi energetici, perché la domanda di energia può essere soddisfatta nei momenti nei quali la rete non viene utilizzata per tutta la sua capacità e quando il costo dell’elettricità è più basso”.

Un altro punto fondamentale è la competenza dei dipendenti. Solo coloro che hanno completato la speciale formazione tecnica sono in grado di eseguire lavori di manutenzione e riparazione sui veicoli elettrici, come spiega Hardy Hiller, responsabile del servizio post-vendita presso MAN Truck & Bus. “Stiamo già offrendo questa formazione con seminari e stiamo istruendo anche gli autisti con particolare riferimento alla sicurezza e alla guida efficiente”.

MAN Truck & Bus è attivamente impegnata a sviluppare sistemi di trazione alternativi nei veicoli industriali e in particolare negli autobus urbani da diversi anni e mira a ridurre al minimo le emissioni prodotte dal sistema di trasporto pubblico e privato. La sua offerta prevede autobus urbani con motori a gas naturale da molti anni. Inoltre, dal 2010, il MAN Lion’s City Hybrid offre un’alternativa interessante dal punto di vista economico ed ecologico e nel prossimo futuro sarà affiancato da autobus completamente elettrici. Durante l’anno prossimo, un modello di pre-produzione di un bus alimentato a batteria (BEV) sarà sottoposto a prove pratiche in diverse città europee. La produzione di serie dovrebbe iniziare prima del 2020.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Acitoinox, acciaio per il tuo camion

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata