web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > > SAF-HOLLAND, consigli e suggerimenti per l’assale a trazione idraulica

Componenti e accessori

SAF-HOLLAND, consigli e suggerimenti per l’assale a trazione idraulica

Scritto da

Federica Lugaresi

il 4 Settembre 2019

L’intervista a Elman Weber, Product manager di SAF-HOLLAND riguardo l’assale SAF INTRA CD TRAK

Presentato per la prima volta alla IAA Commercial Vehicles nel 2016, ha ricevuto il premio Trailer Innovation nel 2017 e viene prodotto in serie dal 2018: l’assale a trazione idraulica SAF INTRA CD TRAK di SAF-HOLLAND Group porta l’azionamento nel rimorchio – un supporto redditizio, soprattutto per piani mobili e ribaltabili operanti in cantieri edili o discariche. Nel contempo, la “spinta aggiuntiva attivabile con il semplice tocco di un pulsante”, è tecnicamente sofisticata ed è stata testata in numerose applicazioni – è tempo quindi di consigli e suggerimenti per l’applicazione pratica.


Quando vale la pena per un appaltatore, equipaggiare i suoi rimorchi per lavori in cantieri edili e in discariche, con l’assale a trazione idraulica SAF INTRA CD TRAK anzichè, ad esempio, affidarsi ad un trattore a trazione integrale?


 Prima di tutto va chiarita una cosa: non saremo in grado di sostituire un classico trattore stradale 4×4 con l’assale SAF INTRA CD TRAK. Tuttavia, vediamo ancora buone opportunità per il nostro assale a trazione idraulica per rimorchio, poiché le motrici a trazione integrale sono diventate sempre meno negli ultimi anni. Contrariamente alla trazione sull’asse anteriore, SAF INTRA CD TRAK rende anche la trazione più efficiente come asse di spinta. I trattori stradali possono beneficiare di  questi vantaggi, specialmente nelle partenze.


Quindi una tecnologia viene sostituita dalla medesima tecnologia?


 Solo a prima vista. Il principio di funzionamento del motore idraulico nel mozzo è lo stesso e in molti casi anche il produttore è lo stesso. Tuttavia, abbiamo già elencato tutte le somiglianze.


Quali sono le differenze?


 Prima di rivolgermi al sistema di controllo, vorrei sottolineare due differenze nel motore: la cilindrata del motore sul SAF INTRA CD TRAK è maggiore, il che significa che la coppia è maggiore, ma la velocità possibile è complessivamente inferiore con un massimo di 13 km/h. In pratica, significa che durante il ribaltamento o la spinta, il carico viene spostato verso la parte posteriore e i carichi consentiti sugli assali possono essere superati. La coppia che quindi viene trasmessa dal motore al nostro assale a trazione idraulica è maggiore di quanto lo sarebbe sull’asse anteriore di un trattore stradale. La nostra intenzione durante lo sviluppo era di stabilire “potenza contro velocità” o meglio: “spingere con maggior potenza da fermo anziché guidare veloce”.


Un’altra differenza è il fatto che i cuscinetti ruota nell’assale SAF INTRA CD TRAK sono lubrificati a grasso, come è standard per gli assali di rimorchio europei.


Il nostro obiettivo era di poter utilizzare gli stessi componenti degli altri assali di SAF-HOLLAND Group per le parti soggette ad usura, come le pastiglie freno o i dischi freno. Questo ha permesso di aiutare le officine sia nello stoccaggio delle parti di ricambio sia durante le lavorazioni sui rimorchi. I semirimorchi con l’assale SAF INTRA CD TRAK rimarranno a lungo attivi nelle flotte fino a che, dopo più di sei anni, i cuscinetti ruota dovranno essere sicuramente sostituiti. Per quanto riguarda il sistema di controllo dell’assale SAF INTRA CD TRAK: funziona in modo completamente diverso da un trattore stradale dotato di un assale anteriore a trazione idraulica. È essenziale che il sistema di controllo nel rimorchio venga adattato all’attrezzatura idraulica del trattore.


Quali sono i requisiti necessari al trattore stradale per poter interagire con l’assale a trazione idraulica senza che si verifichino problemi?


 Il trattore necessita di un sistema idraulico avente la marcia avanti e la retromarcia, un interruttore di status a levetta, una spia d’errore e deve essere in grado di trasmettere il segnale CAN bus al rimorchio. Inoltre, dovrà essere dotato di una valvola di ribaltamento a due stadi, controllata da un’elettrovalvola. Per tutti i dettagli, ci sono documenti tecnici specifici e strumenti di calcolo.


Tuttavia, se interessati, potrete contattare i nostri consulenti delle flotte così da discutere con loro la combinazione tra SAF INTRA CD TRAK e trattore stradale su di una base individuale. Saremo felici di aiutarvi a selezionare l’attrezzatura corretta per il vostro trattore stradale. Scania Germany, ad esempio, sta attualmente preparando un kit d’equipaggiamento specifico per il nostro assale a trazione idraulica.


Quale degli assali del rimorchio dovrebbe essere equipaggiato con la trazione idraulica supplementare?


 Ci sono diverse opinioni. La maggior parte degli utenti opta per l’assale posteriore, ma un terzo dei clienti ha scelto anche l’assale centrale. Il vantaggio dell’assale centrale può esserci quando il terzo asse potrebbe non avere più alcuna pressione al suolo se dovesse essere ribaltato frequentemente su terreni discontinui morbidi.   Alla fine, è lo stesso autotrasportatore che decide il posizionamento dell’assale a trazione idraulica durante la configurazione del veicolo.


L’autista può attivare la trazione aggiuntiva di SAF INTRA CD TRAK con il solo tocco di un pulsante. Quando dovrebbe utilizzarla?


 Questo dipende dalla presa di forza del veicolo a motore, da quando e come può essere attivata. Il vantaggio di una presa di forza sul lato motore è che può essere innestata mentre il veicolo è in movimento. Personalmente, questa è la soluzione che preferisco.


Quali sono le velocità?


 Il sistema SAF INTRA CD TRAK può essere attivato fino ad una velocità di 8 km/h. Una volta raggiunto il massimo di 13 km/h, si spegne, ma rimane attivo. Se la velocità del veicolo scende al di sotto di 11Km/h, si riaccende. Se il trattore viaggia a più di 50 km/h, il sistema viene disattivato completamente. I prerequisiti per questo sono un cambio automatico ed una presa di forza sul lato motore.


In quali condizioni ed in quali superfici SAF INTRA CD TRAK dimostra i suoi punti di forza?


Il rimorchio ha una velocità maggiore rispetto al trattore per garantire la spinta. Su un terreno asciutto e aderente, si genera usura, pertanto l’unità di trazione aggiuntiva dovrà essere utilizzata solo su terreni fangosi e scivolosi. Il profilo del battistrada dovrà essere adattato alla tipologia di applicazione; un battistrada grossolano, ad esempio, viene ostruito meno rapidamente.


Gli autisti possono ricevere una formazione speciale sul nuovo assale a trazione idraulica?


Siamo felici di dialogare con gli autisti ma non offriamo una formazione speciale. Tuttavia, osserviamo che gli autisti che utilizzano SAF INTRA CD TRAK adattino il loro stile di guida e la loro strategia di guida sui diversi terreni nel corso del tempo.


Quale altro supporto SAF-HOLLAND offre ai conducenti e alle aziende che hanno il desiderio di utilizzare SAF INTRA CD TRAK in futuro?


Possiamo offrirne molti, dalla documentazione tecnica sino alle applicazioni e strumenti di calcolo. Ma il dialogo individuale con i nostri responsabili delle flotte è sempre il miglior punto di partenza.


Dettagli e contatti sono disponibili sul nostro sito www.safholland.com.


 


 


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto