web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > > HidroSystem lancia HidroTEST

Allestimenti e pneumatici

HidroSystem lancia HidroTEST

Scritto da

Federica Lugaresi

il 11 Luglio 2018

HidroSystem, in risposta alle norme legislative che impongono l’obbligo di revisione oltre che del mezzo di trasporto anche delle sponde idrauliche eventualmente montate, lancia il nuovo servizio HidroTEST che ne certifica il corretto funzionamento, assicurando l’incolumità del trasportare e di quanti utilizzano il veicolo stesso

Le normative in ambito sicurezza sono sempre più rigorose relativamente al trasporto merci. La revisione del mezzo è obbligatoria non solo per il veicolo – furgone o camion – ma anche per quanto riguarda le eventuali sponde idrauliche allestite. Il controllo e la manutenzione delle attrezzature da lavoro e degli apparecchi da sollevamento, ponti mobili, carrelli a braccio telescopico, scale mobili e piattaforme da lavoro auto sollevanti allestite sui veicoli da lavoro sono disciplinati anche in Italia, come nel resto d’Europa, per garantire la sicurezza del trasportatore e quella degli altri. Il DM 11 aprile 2011 riporta che la “verifica periodica delle attrezzature da lavoro è finalizzata ad accertare la conformità alle modalità di installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni d’uso, lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine dal fabbricante e specifiche dell’attrezzatura, l’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo”. Per le sponde idrauliche la verifica è semestrale come consigliato da tutti i costruttori.


 HidroTEST è il nuovo servizio di verifica, controllo e manutenzione offerto da HidroSystem a singoli autrasportatori, grandi flotte e noleggiatori per avere garanzia del corretto funzionamento della sponda e degli apparecchi idraulici da sollevamento allestiti sui propri veicoli. Uno speciale bollo viene applicato sulla sponda dopo ogni controllo effettuato dalle officine HidroSystem presenti in tutta Italia e oltre a certificare l’avvenuta revisione, funziona anche come promemoria per il successivo controllo da effettuare.


Il 2018 è l’anno che ci vede ancora di più al fianco dei trasportatori”, afferma Andrea Tinti, l’imprenditore bolognese alla guida di HidroSystem. “Dopo aver lanciato il numero unico dell’assistenza a maggio, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, vogliamo conquistare ancora di più la fiducia dei nostri clienti offrendo loro una manutenzione periodica del veicolo allestito nella sua interezza. Pensiamo a tutto noi, sia alla certificazione dell’avvenuta revisione, sia all’avviso di quando è il momento di ripeterla. La sicurezza per noi è al primo posto”.


Condividi questo articolo

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto