BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > Componenti e accessori > Da VDO non solo tachigrafo!

Componenti e accessori

Da VDO non solo tachigrafo!

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 13 dicembre 2013

VDO, marchio del Gruppo Continental, propone una gamma completa di prodotti: soluzioni telematiche e di data management  in risposta a esigenze diverse, rivolte a padroncini e flotte di ogni dimensione in conformità agli obblighi di legge. Soluzioni che permettono di scaricare i dati tachigrafici da remoto, localizzare i propri mezzi, pianificare viaggi e percorsi da seguire, comunicare tramite messaggistica con i propri autisti e ricevere, elaborare e valutare i consumi di carburante e altre informazioni tecniche del veicolo (dati FMS/CAN-bus).

Il nuovo tachigrafo DTCO 2.1 Active

Al centro della linea di prodotti, il nuovo tachigrafo DTCO 2.1 Active – evoluzione dei modelli precedenti – è in grado di offrire prestazioni più performanti riducendo tempo e costi sia per i gestori di flotte sia per gli autotrasportatori. DTCO 2.1 Active può collegarsi ad un modulo GPS esterno (VDO GeoLoc, opzionale) e registrare i dati sulla posizione del mezzo. Tali informazioni, grazie alle soluzioni di scarico dati offerte da VDO, possono essere gestite dai sistemi quali il TIS-Web, la soluzione VDO per l’archiviazione e la valutazione dei dati di legge.
Grazie alla funzione VDO Counter, il tachigrafo consente all’autista di visualizzare in tempo reale le ore di guida e di riposo registrando costantemente i tempi di inattività anche durante il trasporto marittimo o su rotaia.
DTCO 2.1 Active permette inoltre di ricevere messaggi di avviso importanti relativi, ad esempio, alla fine della sosta o all’approssimarsi della scadenza per lo scarico dei dati della Carta Conducente.

“ITS Ready” (Intelligent Transportation Systems)

DTCO 2.1 Active è “Pronto per i Sistemi di Trasporto Intelligenti”: si interfaccia con il CAN-Bus, gli strumenti di scarico dati e supporta la comunicazione wireless, la comunicazione GPRS e GPS e la connessione agli smartphone, tramite il dispositivo bluetooth SmartLink.
Questo permette di creare una rete senza barriere con l’obiettivo di gestire tutte le attività riducendo i rischi, inquinamento ambientale e costi, e aumentando sicurezza, eco-sostenibilità e rapidità.

VDO è da sempre promotore di numerosi progetti di ricerca, con l’obiettivo di ampliare gli strumenti tecnici necessari per attivare un nuovo modo di intendere il trasporto – spiega Lorenzo Ottolina, Responsabile della Divisione TTS Tachographs, Telematics & Services di Continental Automotive. VDO non solo sostiene da sempre il progetto di standardizzazione – conclude Ottolina – ma è forza trainante. Mette a disposizione tecnologie per rispondere ad esigenze puntuali e sviluppa prodotti definiti “ITS Ready”, cioè integrati in sistemi di trasporto intelligenti”.

La combinazione tra VDO DLD Wide Range e DTCO 2.1 Active permette la trasmissione dei dati del tachigrafo da qualsiasi luogo coperto da rete GPRS, offrendo l’opportunità al gestore della flotta di scaricare i dati in memoria, anche a veicolo spento, potendo inoltre pianificare l’operazione. Con l’invio del segnale “WakeUp”, il tachigrafo si accende ed inizia il processo di download dei dati senza interrompere la sosta o le ore di riposo dell’autista.

VDO e la telematica

Grazie alla partnership tecnologica tra VDO e QUALCOMM, uno dei maggiori e più affidabili partner dell’industria del trasporto per i sistemi di Fleet Management, è stata sviluppata una soluzione che, oltre ad essere un sistema innovativo per la gestione della flotta, è in grado di dialogare con il tachigrafo digitale. OmniExpress, l’apparato di bordo, ed il portale web FleetVisor rappresentano un’evoluzione nel Fleet Management per le potenti funzionalità di analisi dello stile di guida, di verifica delle ore di guida e di riposo dell’autista, per il download e l’archiviazione dei dati di legge del tachigrafo e della Carta Conducente. Il sistema consente di controllare i costi per ogni singolo veicolo, quali ad esempio il consumo carburante, di aggiornare i clienti sui tempi di carico e scarico e di monitorare in tempo reale le prestazione di conducenti, veicoli e semirimorchi.

VDO propone anche Drive Time, l’innovativa soluzione per localizzare in tempo reale i veicoli e monitorare le attività dei conducenti. VDO Drive Time permette non solo di scaricare facilmente i dati dal tachigrafo digitale in modalità remota, tramite DLD Wide Range (GPRS), ma anche di gestire conducenti e veicoli beneficiando delle funzioni di localizzazione e reportistica, visualizzare in tempo reale le ore di guida dei propri autisti e di controllare il rispetto della normativa vigente in materia.
Inoltre con l’App VDO DriveTime il gestore della flotta può verificare una serie di funzioni di VDO Drive Time direttamente dal proprio smartphone.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017