web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Mercedes-Benz offre supporto medico attraverso l’uso di stampanti 3D

Mercedes-Benz offre supporto medico attraverso l’uso di stampanti 3D

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 31 Marzo 2020

Le stampanti 3D sono in grado di produrre singoli componenti necessari a rispondere alle necessità più urgenti alla tecnologia medicale. Per questo motivo Mercedes-Benz ha deciso di offrire il proprio supporto emergenza COVID-19 producendo apparecchiature mediche attraverso l’aiuto di stampanti 3D.

Mercedes-Benz ha raccolto esperienza di circa 30 anni nella ricerca e nell’applicazione della produzione additiva. Nel settore automotive, la stampa 3D è di solito utilizzata nella costruzione di prototipi e nella produzione di piccole serie.


Mercedes-Benz utilizza già le macchine da stampa 3D per produrre ogni anno fino a 150.000 componenti in plastica e metallo. Questa capacità può ora essere pienamente utilizzata per scopi medici, rendendo disponibili tutti i processi di stampa 3D comuni: stereolitografia (SLA), Selective Laser Sintering (SLS) e Fused Deposition Modelling (FDM) a Selective Laser Melting (SLM).


“Con il nostro team altamente specializzato, con anni di esperienza nella tecnologia di stampa 3D, siamo pronti a dare il nostro contributo alla produzione di dispositivi medici”, ha dichiarato Jörg Burzer, Membro del Board of Management di Mercedes-Benz AG, Production and Supply Chain. “A tal fine, siamo anche in contatto con il governo statale del Baden- Württemberg. La nostra competenza e conoscenza specialistica è disponibile per la produzione, ora spetta al settore della tecnologia medica contattarci. Le nostre stampanti 3D sono sicuramente disponibili.”


Condividi questo articolo

Accessori in acciaio inox per il tuo truck.

1,443
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto