web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > I risultati del secondo trimestre 2021 di CNH Industrial

Ultim'ora

I risultati del secondo trimestre 2021 di CNH Industrial

Scritto da

A. Trapani

il 31 Luglio 2021

CNH Industrial riporta una forte performance nel secondo trimestre.

Ricavi consolidati pari 8,9 miliardi di dollari (in crescita del 60% rispetto al secondo trimestre del 2020), utile netto pari a 699 milioni di dollari, risultato diluito per azione adjusted pari a 0,42 dollari e EBIT adjusted delle Attività Industriali pari a 699 milioni di dollari (in aumento di 757 milioni di dollari). 1,0 miliardi di dollari di free cash flow delle Attività Industriali.


Risultati economico-finanziari redatti in conformità agli U.S. GAAP



“Sono estremamente fiero dell’eccezionale performance del team di CNH Industrial nel secondo trimestre, specialmente dell’impegno profuso per sostenere i nostri clienti e concessionari in tutto il mondo. Nonostante le continue sfide alla catena logistico-produttiva e le pressioni inflazionistiche, la forza persistente dei nostri mercati finali unita alla nostra aggressiva politica sui prezzi, alle iniziative di espansione dei margini e al solido lavoro di squadra, ci hanno portato a registrare utili record nel secondo trimestre. Il nostro settore è chiaramente in una fase ciclica di ripresa e la robusta performance alla base dei nostri business e delle nostre attività ci consente di incamerare gran parte dei vantaggi. Questo solido contesto ha contribuito alla crescita del portafoglio ordini di Agriculture, Construction e Commercial and Specialty Vehicles, che riflette anche l’eccellente performance del secondo trimestre di ciascuno di questi business. Con l’acquisizione di Raven Industries, la più grande nella storia della nostra azienda, stiamo ampliando in modo significativo le nostre capacità nell’agricoltura di precisione, creando le basi per trasformarle in un vantaggio competitivo duraturo. Abbiamo inoltre avviato la prima fase di ridisegno della nostra organizzazione, volta tanto all’eliminazione degli ostacoli burocratici alla centralità del cliente quanto al posizionamento di ogni business in preparazione alla separazione. Sia la società che nascerà dallo spin-off sia la società rimanente restano pienamente focalizzate sul sostenere i nostri clienti durante queste attività. Con la crescita della domanda di mercato, il miglioramento nella percezione dei clienti, i nostri impianti di produzione che stanno facendo l’impossibile per soddisfare le necessità della clientela e un piano onnicomprensivo, eseguito in modo agile dalla nostra squadra ad esso dedicato, CNH Industrial è pronta per un secondo semestre davvero notevole e un futuro ancora più luminoso”, ha detto Scott Wine, Chief Executive Officer






































































Risultati del Secondo Trimestre 2021

(tutti i valori in milioni di dollari, salvo diversa indicazione – il confronto è rispetto al secondo trimestre 2020)​


US-GAAP​


NON-GAAP(1)




Ricavi consolidati


8.911


+60%


+51% c.c. (*)


EBIT adjusted delle Attività Industriali​​


699


+1.305%


di cui Ricavi netti delle Attività Industriali


8.490


+65%


+55% c.c.​


Margine EBIT adjusted delle Attività Industriali


8,2%


+930 p.b.


Utile netto


699


+338


Utile netto adjusted​


583


+668



Risultato diluito per azione

(dollari)



0,51


+0,25




Risultato diluito per azione adjusted (dollari)​


0,42


+0,49


Cash flows delle attività operative


999


-68




Free cash flow delle Attività Industriali


1.008


+911


Disponibilità liquide e mezzi equivalenti


7.820


+761 (**)




Liquidità disponibile


14.423


+537 (**)


(*) c.c. significa a cambi costanti  – (**) confronto rispetto al 31 marzo 2021


 

(1) Questa voce è un indicatore finanziario “non-GAAP”. Si veda la sezione “Informazioni finanziarie Non-GAAP” del presente comunicato stampa per una descrizione degli indicatori finanziari “non-GAAP”. Si veda la tabella specifica nella sezione “Altre informazioni economico-finanziarie addizionali” del presente comunicato stampa per la riconciliazione tra l’indicatore finanziario “non-GAAP” e l’indicatore finanziario “GAAP” più comparabile.

Condividi questo articolo

Registrati gratuitamente!

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021