BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Federal- Mogul Powertrain e il nuovo modello di simulazione

Federal- Mogul Powertrain e il nuovo modello di simulazione

Scritto da

Federica Lugaresi

il 1 febbraio 2016

Federal-Mogul Powertrain, divisione di Federal-Mogul Holdings Corporation (NASDAQ: FDML), ha sviluppato un modello semplificato di simulazione a transiente dinamico per la chiusura delle valvole motore, al fine di poter predire il carico dinamico su questi componenti. Migliorando l’accuratezza dei valori calcolati relativi a deformazione e tensione sotto carico, la tecnica consente di stimare in modo più affidabile la vita a fatica e contribuisce a garantire una scelta ottimale del materiale, già dalle prime fasi di sviluppo di una nuova architettura motoristica.
Il carico dinamico durante la chiusura di una valvola rappresenta un fattore decisivo nella progettazione delle valvole di aspirazione e scarico,” afferma Gian Maria Olivetti, Chief Technology Officer, Federal-Mogul Powertrain. “Con il nuovo metodo di simulazione, abbiamo la possibilità di calcolare rapidamente i massimi carichi previsti sulla valvola, risparmiando tempo e garantendo uno sviluppo più mirato.”
Nella progettazione delle valvole di aspirazione e di scarico per i motori a combustione, soprattutto per quelli caratterizzati da un elevato livello di aspirazione forzata da turbocompressori o da compressori volumetrici, particolare attenzione deve essere riposta sulle condizioni di carico durante la chiusura delle valvole. Il sistema di azionamento della valvola è spesso ancora in fase di sviluppo quando si progettano le valvole per nuovi progetti motoristici; ciò pone dei limiti ai produttori di valvole costretti a usare modelli di simulazione semplificati che limitano la valutazione del carico sulle valvole ai parametri principali, quali la velocità di chiusura della valvola, la forza di richiamo della molla della valvola e il gioco tra stelo e guida valvola.
Durante la chiusura, solitamente un lato della valvola entra in contatto prima con la sede valvola, introducendo un carico pesante sullo stelo. Il modello di simulazione dinamica della chiusura, come sviluppato e testato da Federal-Mogul Powertrain, consente un calcolo preciso di questi carichi permettendo così di configurare in modo ottimale i componenti già dalla fase concettuale e di determinare la vita utile in modo più accurato.
Così come i calcoli sulla vita a fatica, i valori dei carichi sulla valvola associati con la sua chiusura, derivanti dalla simulazione dinamica a transienti FE, possono essere utilizzati per valutare e classificare alternative nel design delle valvole, secondo il Dr. Guido Bayard, Director Technology Valves, Federal-Mogul Powertrain. “Particolari differenti nella geometria, quali uno stelo con diametro ridotto vicino al fungo o un raccordo conico tra stelo e fungo influiscono enormemente sulla distribuzione delle tensioni,” spiega Bayard. “Con la simulazione semplificata FE da noi sviluppata, possiamo trarre conclusioni in tempi rapidi sul carico massimo sulla valvola e probabilmente anche sui cedimenti da fatica, e prendere le giuste decisioni relativamente al design e ai materiali già nelle prime fasi di sviluppo.”
I risultati derivanti dal modello di simulazione sono stati confermati da test pratici su un banco prova valvole sviluppato da Federal-Mogul Powertrain, che consente l’attuazione di una singola valvola e la valutazione di eventi singoli di chiusura. Il banco si rivela più adatto alla validazione del metodo di simulazione rispetto a una testata completa per diverse ragioni: offre maggiore flessibilità sulla geometria da testare; garantisce un maggior controllo sulle misure e migliora l’accesso alla tecnologia di misura.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017