web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > CNH Industrial, i risultati del terzo trimestre 2019

Ultim'ora

CNH Industrial, i risultati del terzo trimestre 2019

Scritto da

A. Trapani

il 6 Novembre 2019

CNH Industrial chiude il terzo trimestre con ricavi consolidati pari a 6,4 miliardi di dollari, utile netto di 643 milioni di dollari e un utile netto adjusted di 221 milioni di dollari, ovvero 0,16 dollari per azione. Indebitamento netto delle Attività Industriali pari a 2,4 miliardi di dollari.

Risultati economico-finanziari redatti in conformità agli U.S. GAAP



  • I ricavi di vendita netti delle Attività Industriali sono stati pari a 5,9 miliardi di dollari, in calo del 6% rispetto al terzo trimestre del 2018 (in diminuzione del 3% a cambi costanti), poiché i minori volumi di vendita e l’impatto negativo delle differenze cambio di conversione hanno compensato i prezzi positivi​​

  • L’EBIT adjusted(2)(3) delle Attività Industriali è stato pari a 284 milioni di dollari, che corrisponde a un margine del 4,8%, in calo di 30 punti base rispetto al terzo trimestre del 2018. L’EBITDA adjusted(2)(3) delle Attività Industriali è stato pari a 523 milioni di dollari e rappresenta un margine dell’8,9%

  • L’utile netto di 643 milioni di dollari include un significativo particolare beneficio fiscale. L’utile netto adjusted è stato pari a 221 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2019, in linea con il terzo trimestre del 2018, che beneficia di minori oneri finanziari e di una aliquota fiscale effettiva adjusted(2)(3) minore

  • L’indebitamento netto delle Attività Industriali al 30 settembre 2019 è pari a 2,4 miliardi di dollari, in aumento di 0,9 miliardi di dollari rispetto al 30 giugno 2019 per effetto di un più elevato capitale di funzionamento

  • Durante il trimestre, CNH Industrial ha continuato le attività di pianificazione a livello corporate in vista della futura separazione delle attività Off-Highway e On-Highway annunciata il 3 settembre

  • Durante il trimestre, CNH Industrial ha acquisito AgDNA, un leader nei sistemi informativi per la gestione delle aziende agricole, e ha sottoscritto un accordo strategico e su base esclusiva nel settore dei veicoli commerciali pesanti con Nikola Corporation, un leader statunitense nella tecnologia fuel cell (celle a combustibile)

  • CNH Industrial ha recentemente annunciato l’acquisizione di K-Line Ag, produttore australiano di strumenti per la lavorazione del terreno e la raccolta, e l’acquisizione di ATI, Inc. un produttore globale di sistemi di cingoli in gomma per trattori ad alta potenza e mietitrebbie, con lo scopo di rafforzare la sua posizione strategica e guidare il consolidamento del settore nel comparto agricolo. Inoltre, CNH Industrial ha concordato la vendita di Truckline, un distributore di ricambi e accessori per veicoli commerciali in Australia

  • Obiettivi dell’anno aggiornati come segue: ricavi di vendita netti delle Attività Industriali attesi ora tra 26,5 e 27 miliardi di dollari con risultato diluito per azione adjusted confermato tra 0,84 e 0,88 dollari. Indebitamento netto delle Attività Industriali tra 0,6 e 0,4 miliardi di dollari, che riflette principalmente l’attività di M&A (fusioni e acquisizioni) annunciata a partire dal 3 settembre


 


Condividi questo articolo

Registrati gratuitamente!

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021