web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Austria, tamponi obbligatori per gli autotrasportatori

Ultim'ora

Austria, tamponi obbligatori per gli autotrasportatori

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 15 Febbraio 2021

A seguito dell’ordinanza tedesca del 14 febbraio secondo la quale è obbligatorio tampone anti COVID negativo per gli autisti che abbiano transitato in alcune parti dell’Austria, il governo austriaco ha emanato a sua volta un’ordinanza che dispone il divieto di accesso nel territorio austriaco-Tirolo, tramite il valico del Brennero, a tutti i veicoli i cui conducenti e occupanti siano sprovvisti di certificato attestante la negatività al Covid-19, tramite tampone (PCR o Antigenico) effettuato nelle 48 ore precedenti

L’ordinanza ha creato ingorghi e code chilometriche presso il valico del Brennero. Per questo motivo, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini, il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese hanno concordato che la Sanità Militare-Ministero della Difesa allestisca, a partire da oggi, postazioni per effettuare i test agli autotrasportatori.


A tal fine è stato realizzato, in prossimità del Brennero, un punto “Drive Through Difesa”, sotto il coordinamento del Prefetto Vito Cusumano, Commissario di Governo per la Provincia Autonoma di Bolzano. Anche la Protezione Civile Nazionale è stata allertata per il necessario supporto e la Polizia Stradale assicura tutti i servizi necessari. Viabilità Italia segue l’evolversi della situazione e assicura gli aggiornamenti informativi per gli utenti.


La Provincia Autonoma di Bolzano sta predisponendo altre postazioni nelle quali effettuare i test in prossimità del valico. Ulteriori postazioni verranno eventualmente attivate in funzione dell’evoluzione della situazione.


“Accogliamo con favore – commenta il Vicepresidente e Direttore Generale di ALIS Marcello Di Caterinal’immediata soluzione individuata congiuntamente dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini, dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, di allestire a partire da oggi presidi militari per effettuare test rapidi agli autotrasportatori e continueremo a monitorare la situazione con massima attenzione e priorità, manifestando la nostra piena disponibilità per collaborare alla risoluzione delle criticità”.


Aggiornamenti sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: www.mit.gov.it


Condividi questo articolo

Renault Trucks Z.E.
La nuova gamma 100% elettrica.

1.346
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto