BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > ANITA su fermo: “Scelta inevitabile”

Ultim'ora

ANITA su fermo: “Scelta inevitabile”

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 21 novembre 2013

Il Consiglio nazionale di ANITA, riunito oggi a Roma per valutare la situazione del settore, ha confermato la proclamazione del fermo nazionale dei servizi di autotrasporto dal 9 al 13 dicembre 2013.
 
“E’ una scelta inevitabile”, ha commentato il Presidente Eleuterio Arcese al termine dell’incontro con gli imprenditori che rappresentano le più importanti realtà aziendali dell’autotrasporto e della logistica del Paese.
“I tagli al rimborso delle accise e alle risorse per la riduzione dei premi INAIL,– continua Arcese – avrebbero l’effetto di accrescere ulteriormente il divario competitivo con le imprese degli altri Paesi della vecchia Europa e con quelli dell’Est, cosa che, soprattutto nella situazione attuale, non ci possiamo assolutamente permettere”.
 
Il Presidente ANITA ha concluso sostenendo che “al contrario, le imprese hanno bisogno di aumentare la propria produttività e competitività sui mercati, e per questo motivo il Consiglio nazionale di ANITA ha incluso nelle richieste al Governo, la necessità di concertare con la categoria il «piano neve», e di rivedere in maniera strutturale il calendario dei divieti di circolazione, alla luce dell’assenza di una stretta correlazione tra incidentalità e mezzi pesanti, come dimostrato dal recente studio ACI-ISTAT sugli incidenti stradali in Italia”.

Da ANITA

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017