Venerdì, 15 Dicembre 2017

BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Infrastrutture > ANAS lancia nuova App per il traffico in tempo reale

Infrastrutture

ANAS lancia nuova App per il traffico in tempo reale

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 8 gennaio 2013

Grazie alla nuova applicazione VAI di ANAS (www.stradeanas.it/vaiapp), disponibile sia per iPhone, iPad ed iPod Touch che per Android, è possibile avere informazioni certificate sul traffico in tempo reale direttamente sul telefonino. Con un avvertimento però: “E’ importante usarla responsabilmente, non durante la guida, rispettando i limiti e le normative che regolano la circolazione stradale”, come si legge sul sito stesso stradeanas.it.

L’Applicazione visualizza sulla mappa rallentamenti, code e limitazioni alla circolazione su tutta la rete viaria di competenza Anas e in gestione alle società concessionarie. Per agevolare l’utente nell’utilizzo dell’App è presente un servizio di geo referenziazione che posiziona la mappa centralmente rispetto alla posizione dell’utente stesso. Ricerca stradale, regionale o informazioni dell’ultima ora sono strumenti utili per accelerare la ricerca. Il servizio velocità (icona semaforo) disponibile sia nell’elenco stradale, sia nelle informazioni presenti sulla mappa, fornisce una tabella delle velocità medie sostenute nel tratto di strada selezionato. Poichè l’App si aggiorna durante la fruizione, qualora la connessione non sia disponibile o debole, una segnale avvertirà l’utente consentendogli di rilanciare l’aggiornamento, oppure di proseguire con le informazioni già disponibili. Per consentire all’App VAI di geolocalizzare la posizione dell’utente è necessario autorizzarla, solo per la prima volta, all’apertura dell’applicazione. Tale messaggio non verrà più visualizzato in seguito.  

Da www.stradeanas.it  

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017