BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > Al via le celebrazioni dei novant’anni di Anas

Ultim'ora

Al via le celebrazioni dei novant’anni di Anas

Scritto da

A. Trapani

il 23 gennaio 2018

Quirinale: Mattarella riceve i vertici di FS e Anas.

Novant’anni di storia e una nuova sfida di innovazione e crescita al servizio del Paese come parte integrante del polo delle infrastrutture e dei trasporti nato con l’ingresso nel Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Al via le celebrazioni dei novant’anni dell’Azienda delle Strade appena confluita nel Gruppo FS Italiane


Un doppio traguardo per Anas (Gruppo FS Italiane), la società che gestisce oltre 26mila km di strade e autostrade, accompagnando dal 1928 lo sviluppo del Paese anche sotto il profilo della crescita culturale e sociale.


Questi gli argomenti al centro dell’incontro avvenuto ieri al Quirinale con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha ricevuto una delegazione composta tra gli altri da Gioia Ghezzi e Renato Mazzoncini, Presidente e Amministratore Delegato Gruppo FS Italiane, e Gianni Vittorio Armani, Presidente Anas.


“L’appuntamento del 90esimo di Anas – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di FS Italiane, Renato Mazzoncini – è un’occasione importante per ragionare sull’evoluzione della mobilità del nostro Paese. L’integrazione della rete ferroviaria e stradale è una risposta efficace alle nuove esigenze dei cittadini dal momento che una mobilità integrata sempre più moderna e tecnologica è un indiscutibile vantaggio per ciascuno di noi”.


“Le celebrazioni per i 90 anni di Anas – ha sottolineato il Presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani – assumono oggi un significato particolare, perché coincidono con un periodo di profonda innovazione dell’azienda che proseguirà con energia grazie all’ingresso nel Gruppo FS Italiane. Inoltre, ricordare i 90 anni di storia dell’azienda significa ripercorrere la storia d’Italia e sottolineare come Anas attraverso la sua rete stradale, dove 2,3 miliardi di veicoli percorrono annualmente i 64,5 miliardi di km sulle strade e autostrade in gestione, sia stata ed è vicina alle persone giorno per giorno grazie allo straordinario lavoro delle donne e degli uomini di Anas”.


L’incontro al Quirinale segna l’avvio di un ampio programma di iniziative ed eventi per raccontare la storia di Anas e la nuova mission all’interno del Gruppo FS Italiane.


Il piano delle celebrazioni del novantesimo anniversario si focalizzerà su una serie di iniziative e progetti culturali volti a valorizzare una nuova, moderna e più efficiente Azienda, ponendo in risalto il ruolo svolto dall’Azienda negli anni connettendo generazioni, luoghi e persone. “Congiunzioni” è infatti il titolo del roadshow, un viaggio per l’Italia che toccherà otto città protagoniste del passato, del presente e del futuro della storia delle infrastrutture e dei trasporti del Paese. Da aprile a maggio, un mezzo personalizzato in movimento su un itinerario simbolico attraverserà la rete del Paese per diffondere la cultura della sicurezza, promuovere la valorizzazione turistica dei grandi itinerari Anas, raccontare la storia delle strade e dell’Azienda e le nuove tecnologie per la mobilità del futuro. Nell’ultima tappa del roadshow è infatti previsto l’evento “Innovation days” che presenterà le nuove tecnologie Anas per le strade intelligenti coinvolgendo eccellenze nazionali e internazionali nel campo dell’innovazione.


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo