BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > UPS: 55.000 dollari al volontariato

UPS: 55.000 dollari al volontariato

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 24 luglio 2014

UPS, leader globale nella logistica, ha consegnato all’associazione L’Abbraccio Onlus di Arluno, Milano, e Libera Associazione Genitori “Patrizia Sala” di Vignate, Milano, due assegni rispettivamente del valore di venticinquemila e trentamila dollari a sostegno delle loro attività.
L’Abbraccio Onlus, fondata nel 2005, si pone l’obiettivo di sostenere progetti individuali di sostegno per la riabilitazione e l’integrazione di bambini con disabilità. Il contributo di UPS supporterà l’associazione nella realizzazione di un progetto dedicato allo sviluppo e al miglioramento delle capacità comunicative dei bambini con disabilità e con difficoltà cognitive attraverso l’utilizzo di tecniche e strumenti innovativi.
La Libera Associazione Genitori “Patrizia Sala”, fondata nel 2013 da un gruppo di educatori e genitori, fornisce supporto ai bambini delle scuole primarie e secondarie che presentano difficoltà legate all’apprendimento attraverso metodi compensativi sia a scuola sia a casa. La donazione di UPS sosterrà lo sviluppo di un programma educativo finalizzato a migliorare le capacità di apprendimento di bambini e pre-adolescenti attraverso l’utilizzo di strumenti tecnologici e software specifici, e fornendo altresì supporto alle famiglie.
A partire dalla sua fondazione nel 1907, UPS ha messo in atto programmi di responsabilità aziendale supportando progetti di lungo termine a sostegno dei bisogni delle comunità. I servizi e il volontariato rivestono un’importanza centrale nella cultura di UPS in quanto il fondatore Jim Casey ha sempre posto l’accento sull’importanza della ‘restituzione’ alle comunità locali in cui l’azienda vive e opera.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017