web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > Taglio del nastro per LINDE

Aziende e strategie

Taglio del nastro per LINDE

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 14 Ottobre 2013

Nonostante la congiuntura economica ci sono aziende che crescono, trasferendosi in sedi più ampie e più appropriate al loro business, come LINDE Italia, società controllata da Linde Material Handling (MH) GmbH, uno dei maggiori produttori mondiali di carrelli elevatori frontali e gamma da magazzino, che a ottobre ha inaugurato a San Giuliano la nuova sede di Milano, operativa da giugno. LINDE Italia è attiva nel capoluogo lombardo dal 2010, quando venne aperta, a Colturano, nel Sud milanese, la prima filiale diretta nel nostro Paese, dove LINDE è presente da cinquant’anni. Dopo 40 mesi la filiale è passata da 5 a 33 dipendenti, la quota di mercato relativa all’area di competenza dal 5,6% al 13,8%, con oltre mille carrelli venduti ed una gamma che prevede un centinaio di modelli.


La nuova sede amplia le offerte di vendita (proponendo anche l’usato d’occasione, con carrelli ricondizionati e certificati da LINDE per tutto il territorio europeo), noleggio a lungo e breve termine (una linea di business in cui LINDE ha investito pesantemente), assistenza post vendita e formazione per carrellisti (per permette alle aziende di allinearsi alle normative vigenti) e continua ad operare sul territorio di Milano, Monza Brianza, Lodi, Cremona, Piacenza e province, affiancando la filiale di Bologna (inaugurata nel 2012) e la rete di concessionari Linde presenti sul territorio nazionale.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto