web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > FERCAM Firenze premiata da Lufthansa Cargo

Aziende e strategie

FERCAM Firenze premiata da Lufthansa Cargo

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 24 Marzo 2014

La filiale fiorentina dell’azienda altoatesina di trasporti e logistica FERCAM si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento che Lufthansa Cargo consegna alle  aziende che effettuano almeno il 15 % del loro share complessivo aereo a favore di Lufthansa,  che nel caso della filiale di FERCAM Firenze è stato ampiamente superato l’anno scorso.
„Questo riconoscimento è un premio per tutti i nostri collaboratori; insieme ai nostri partner quotidianamente ci adoperiamo per garantire massima qualità dei nostri servizi. Il premio Lufthansa Cargo ci rende orgogliosi e ci sprona a lavorare con impegno per il raggiungimento dei nostri obiettivi, e ci conferma che siamo sulla giusta strada” afferma Domenico Lopriore, Air&Ocean Manager della Filiale di Prato. In un mondo globalizzato, nel quale le distanze devono essere percorse in sempre minor tempo, il cargo aereo sta diventando sempre più importante, in particolare per i segmenti industriali di alto livello, le cosiddette eccellenze, prodotti orientati all’esportazione con esigenze di trasporto particolari sia in termini di tempo che di sicurezza.
“In Toscana le commodity del settore aereo sono legate in particolare  al mercato dell’automotive, ai prodotti per la produzione di energia rinnovabile e al settore del  tessile/moda, con destinazione preminente gli Stati Uniti e il Messico,” aggiunge Lopriore. “Stiamo crescendo rapidamente e sicuramente ci saranno anche nuove opportunità di lavoro che potranno andare a sommarsi all’attuale organico della nostra filiale di Prato, composto da cinquanta impiegati di ufficio, di cui oltre dieci impegnati nel reparto delle spedizioni aeree e marittime, e altrettante persone impegnate nel magazzino di 8.000 mq.”


Il settore aereo per l’azienda di logistica FERCAM è il più giovane, infatti, fondata nel 1949, ha avviato  le attività Air & Ocean nel 2004. Il 23 luglio 2005 il primo pallet aereo della FERCAM usciva dalla filiale di Civitanova Marche diretto a Durban (Sudafrica). Una settimana dopo la FERCAM è stata accreditata come agente ufficiale della IATA (Associazione internazionale dei trasporti aerei).
“Il settore Air & Ocean è cresciuto rapidamente, oggi FERCAM nel settore aereo è principalmente focalizzata sui mercati dell’Estremo Oriente, in particolare Shanghai, Hong Kong,Tokyo e l’India, e dall’anno ha iniziato ( con ottima soddisfazione, come dimostra il premio LH) a guardare anche dall’altra parte del mondo quindi Nord e Sudamerica,” dichiara soddisfatto Marco Larocca, Direttore Air&Ocean, giunto a Firenze per la consegna del premio Lufthansa Cargo.  
“La massima qualità dei servizi di trasporto è possibile soltanto quando c’è una collaborazione ottimale tra spedizioniere e vettore aereo, ora i nostri sforzi puntano sull’e-freight, una procedura ancora più snella senza supporto cartaceo, che diventerà obbligatorio nel 2015; l’innovazione in questo campo è determinante per migliorare costantemente i nostri servizi,” è convinto Larocca.
Oltre alla filiale di Prato, Fercam ha uffici dedicati per il settore aereo e marittimo in Italia nelle sue filiali di Milano, Como, Novara, Bologna, Livorno, Parma e Padova – con previsione di prossima apertura di un ufficio dedicato anche presso la filiale di Napoli – e in Europa a Barcellona, Amburgo e Rotterdam.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto