BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Aziende e strategie > Ceva rinnova la partnership con Messaggerie Libri

Aziende e strategie

Ceva rinnova la partnership con Messaggerie Libri

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 27 agosto 2013

CEVA Logistics e Messaggerie Libri, società leader nella distribuzione libraria italiana indipendente, hanno siglato un
nuovo contratto che estende l’accordo già esistente da diversi anni tra le due aziende.
Mediante questo accordo, Messaggerie Libri affida a CEVA la totalità dei servizi di logistica, facendo confluire da Settembre nella Città del Libro di Stradella (Pavia), uno dei più grandi poli logistici multicliente dedicati all’editoria in Europa, il rifornimento alle librerie (oggi svolto presso il Centro Distributivo di Carpiano), nonché la completa gestione delle rese e del magazzino editoriale, oggi svolte anche in magazzini diversi.
Complessivamente, verranno movimentate oltre 50 milioni di copie all’anno su una superficie dedicata di 37.000 mq, corrispondenti a circa la metà della superficie totale della Città del Libro.
Accentrando in un unico magazzino tutte le attività, CEVA sarà in grado di gestire per Messaggerie Libri, tutte le fasi di manipolazione fisica dei prodotti mantenendo la flessibilità e l’affidabilità che contraddistingue il distributore sul mercato.
La scelta di Messaggerie Libri di integrare le attività logistiche risponde all’obiettivo di consolidare la qualità del servizio offerto: grazie ad investimenti congiunti in tecnologie all’avanguardia e alla forte esperienza nel settore editoriale, CEVA può mettere a disposizione soluzioni all’altezza della tradizione di Messaggerie Libri, dalle modalità di stoccaggio alla preparazione delle spedizioni ai punti vendita, alla lavorazione dei resi.
Messaggerie Libri manterrà il controllo delle attività di manipolazione affidate a CEVA e, oltre ad occuparsi direttamente del trasferimento del know‐how necessario alla loro corretta esecuzione, ne garantirà la perfetta integrazione nell’ambito dei servizi erogati con proprie strutture: dall’organizzazione del lancio novità alla raccolta degli ordini di rifornimento, dall’assistenza ai clienti alla gestione della contabilità e del collegamento con i sistemi informativi di editori e reti di vendita, nel pieno rispetto dei livelli di servizio e della soddisfazione dei propri clienti.
Claudio Fanzini, Consigliere Delegato di Messaggerie Libri, ha commentato: “Siamo consapevoli dell’importanza della decisione di affidare a CEVA la totalità dei nostri servizi logistici. E’ una scelta che abbiamo compiuto in prossimità del nostro 100imo anniversario di fondazione, e che ci consente di semplificare i processi e la filiera attraverso l’eliminazione dei trasferimenti tra magazzini diversi, offrendo allo stesso tempo scalabilità di spazi e servizio, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la completezza nell’evasione degli ordini, mantenendo inalterati gli attuali livelli di servizio: la centralizzazione delle nostre attività di logistica porterà dunque benefici immediati e misurabili ad editori e librerie. Abbiamo scelto di implementare una configurazione logistica centralizzata mediante una partnership strategica con CEVA, poiché sappiamo, sulla base dell’esperienza pluriennale di collaborazione, che si tratta di un operatore esperto e competente nel nostro settore, in grado di offrirci soluzioni di qualità e vantaggi competitivi rilevanti grazie alla flessibilità, all’ottimizzazione del flusso operativo e a processi innovativi.”
Giuseppe Chiellino, Amministratore Delegato di CEVA Logistics, ha dichiarato: “Siamo estremamente lieti di questo accordo. Metteremo a disposizione di Messaggerie Libri tutte le nostre competenze con l’intento di aiutare il nostro cliente a raggiungere i propri obiettivi di crescita e consolidamento grazie al nostro approccio basato su Eccellenza Operativa e LEAN, che ci consentono di contenere i costi ed eliminare gli sprechi lungo la supply chain. E’ per questi motivi che abbiamo creato la Città del Libro nel 2010: un polo nato grazie anche alla collaborazione decisiva di Messaggerie Libri e che consente di trarre beneficio da grande efficienza e costi logistici ottimizzati, a seguito della centralizzazione di competenze, conoscenze ed esperienza.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017