BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Intermodalità > Arcese apre nuove rotte intermodali

Intermodalità

Arcese apre nuove rotte intermodali

Scritto da

Federica Lugaresi

il 28 gennaio 2016

Il Gruppo Arcese – che comprende 56 società operanti nei settori del trasporto terrestre, su strada e ferrovia, spedizioni via aerea e marittima – apre nuove rotte intermodali e collega Germania, Belgio e Romania.
Arcese amplia il proprio network intermodale in Europa grazie a nuovi collegamenti:l’azienda, infatti, ha introdotto il nuovo company train con partenze settimanali da Benelux e Germania con destinazione Romania – e viceversa, collegando così le zone industriali di Ruhr, Benelux e Curtici.
La città, situata nella Contea di Arad proprio accanto al confine ungherese, rappresenta un importante e strategico accesso ai principali corridoi dell’Europa occidentale, grazie alla sua posizione privilegiata posta all’incrocio tra le più importanti rotte stradali e ferroviarie della Romania.
L’espansione a livello internazionale della rete intermodale è parte integrante della strategia di crescita e sviluppo di Arcese nell’Europa sud-orientale: “Grazie al servizio shuttle siamo in grado di offrire ai nostri clienti servizi intermodali flessibili, veloci e affidabili ma soprattutto una valida alternativa al trasporto su strada” commenta Giovanna Montani, FTL Sales Europe Director di Arcese.
Un occhio di riguardo va anche al tema della sostenibilità: al giorno d’oggi, infatti, molti clienti richiedono soluzioni di trasporto efficienti e sostenibili. Ecco dunque che spostando dalla strada alla “ferrovia ” e usufruendo del “trasporto marittimo a corto raggio” Arcese contribuisce in maniera importante alla riduzione delle emissioni di CO2.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Acitoinox, acciaio per il tuo camion

1,366
prezzo medio gasolio

corsi di formazione