web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Ultima tappa del Sustainable Tour a Ecomondo: la transizione energetica non si ferma

Convegni

Ultima tappa del Sustainable Tour a Ecomondo: la transizione energetica non si ferma

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 5 Novembre 2020

Si è appena concluso l’ultimo appuntamento del sustainable Tour 2020. Teatro dell’evento, che si è svolto in modalità online, la piattaforma di Ecomondo. Il viaggio di quest’anno si conclude con una consapevolezza: la pandemia non ha fermato e non fermerà la transizione energetica.

La quinta tappa del Sustainable Tour si è svolta online, ospite della piattaforma di Ecomondo, all’interno della quale, a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid-19, è confluito tutto il calendario convegnistico della fiera che avrebbe dovuto svolgersi a Rimini dal 3 al 6 novembre.

Ad aprire il dibattito e accogliere gli ospiti sono stati ancora una volta Luca Barassi di Trasportare Oggi e Maurizio Cervetto di Vado e Torno, che, dopo i saluti e i ringraziamenti di Mauro Delle Fratte, Brand Manager di Italian Exhibition Group, lanciano il tema della giornata: la crisi pandemica fermerà la transizione energetica? Una domanda retorica, alla quale tutti gli ospiti hanno risposto coralmente: il cambiamento è già in atto e il trasporto del futuro continuerà il suo percorso verso la ricerca di soluzioni sostenibili, nonostante la crisi pandemica ed economica che stiamo attraversando.

Il contesto è stato ben delineato da Paolo Volta, coordinatore didattico di evenT: in un’epoca nella quale aumentano i consumi e diminuiscono le risorse, è necessaria un’integrazione del sistema energetico. L’Unione Europea ha stabilito che questa integrazione può avvenire grazie a efficienza energetica, energia elettrica pulita da fonti rinnovabili e produzione di carburanti alternativi (biocarburanti, idrogeno, etc). Per Sergio Savaresi del Politecnico di Milano la spinta alla decarbonizzazione dei trasporti può avvenire grazie all’elettrificazione: nei prossimi 5 anni saranno i mezzi destinati al corto e medio raggio a guidare la transizione energetica, anche se è vero che anche per il lungo raggio la strada è aperta.

Lo sa bene Mihai Daderlat di IVECO secondo il quale il trasporto del futuro non potrà prescindere da nessuna tecnologia: a mission diverse corrisponderanno diverse tecnologie che sposteranno sempre più l’asse verso trazioni sostenibili. Esempi sono la prima stazione di BioLNG inaugurata proprio oggi a Rimini e aziende virtuose come Maganetti, azienda di trasporto la cui flotta è in parte alimentata a BioLNG. Domenico Andreoli di Mercedes-Benz Trucks Italia ha poi presentato la roadmap verso il trasporto sostenibile dell’azienda, presentando i nuovi veicoli elettrici, e ha sottolineato come la sostenibilità non passi solo da trazioni green ma anche dai nuovi sistemi di connettività che garantiscono una guida sicura e sostenibile. Giancarlo Perlini di Italscania ha infine illustrato come Scania persegua la strada della sostenibilità già da anni, attraverso attività che mirano a ridurre l’impatto ambientale dei suoi mezzi e continui investimenti in ricerca e sviluppo: basti pensare all’annuncio, proprio di questi giorni, della volontà dell’azienda di emettere Green Bond attraverso i quali accelerare la decarbonizzazione del sistema di trasporto.

Il convegno si è chiuso con le domande del pubblico e l’augurio da parte degli organizzatori a rivedersi per la prossima edizione del Sustainble Tour.

L’appuntamento con il Sustainable Tour, serie di eventi dedicati alla mobilità sostenibile organizzata da evenT, è per il 2021. Stay tuned!

Sono intervenuti:
Paolo Volta – Coordinatore didattico di evenT
Sergio Savaresi – Docente di “Automation and Control in Vehicles” presso il Politecnico di Milano
Mihai Daderlat – General Manger del Mercato Italia di IVECO
Domenico Andreoli – Head of Marketing & PR di Mercedes-Benz Trucks Italia
Giancarlo Perlini – Head of Marketing & Communication di Scania Italia

Hanno moderato:
Luca Barassi – Direttore di Trasportare Oggi in Europa
Maurizio Cervetto – Direttore di Vado e Torno

Condividi questo articolo

Citroën Gamma PRO: sa fare tutto, proprio come te

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto