web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Ultima tappa del Sustainable Tour a Ecomondo: la transizione energetica non si ferma

Convegni

Ultima tappa del Sustainable Tour a Ecomondo: la transizione energetica non si ferma

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 5 Novembre 2020

Si è appena concluso l’ultimo appuntamento del sustainable Tour 2020. Teatro dell’evento, che si è svolto in modalità online, la piattaforma di Ecomondo. Il viaggio di quest’anno si conclude con una consapevolezza: la pandemia non ha fermato e non fermerà la transizione energetica.

La quinta tappa del Sustainable Tour si è svolta online, ospite della piattaforma di Ecomondo, all’interno della quale, a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid-19, è confluito tutto il calendario convegnistico della fiera che avrebbe dovuto svolgersi a Rimini dal 3 al 6 novembre.


Ad aprire il dibattito e accogliere gli ospiti sono stati ancora una volta Luca Barassi di Trasportare Oggi e Maurizio Cervetto di Vado e Torno, che, dopo i saluti e i ringraziamenti di Mauro Delle Fratte, Brand Manager di Italian Exhibition Group, lanciano il tema della giornata: la crisi pandemica fermerà la transizione energetica? Una domanda retorica, alla quale tutti gli ospiti hanno risposto coralmente: il cambiamento è già in atto e il trasporto del futuro continuerà il suo percorso verso la ricerca di soluzioni sostenibili, nonostante la crisi pandemica ed economica che stiamo attraversando.


Il contesto è stato ben delineato da Paolo Volta, coordinatore didattico di evenT: in un’epoca nella quale aumentano i consumi e diminuiscono le risorse, è necessaria un’integrazione del sistema energetico. L’Unione Europea ha stabilito che questa integrazione può avvenire grazie a efficienza energetica, energia elettrica pulita da fonti rinnovabili e produzione di carburanti alternativi (biocarburanti, idrogeno, etc). Per Sergio Savaresi del Politecnico di Milano la spinta alla decarbonizzazione dei trasporti può avvenire grazie all’elettrificazione: nei prossimi 5 anni saranno i mezzi destinati al corto e medio raggio a guidare la transizione energetica, anche se è vero che anche per il lungo raggio la strada è aperta.


Lo sa bene Mihai Daderlat di IVECO secondo il quale il trasporto del futuro non potrà prescindere da nessuna tecnologia: a mission diverse corrisponderanno diverse tecnologie che sposteranno sempre più l’asse verso trazioni sostenibili. Esempi sono la prima stazione di BioLNG inaugurata proprio oggi a Rimini e aziende virtuose come Maganetti, azienda di trasporto la cui flotta è in parte alimentata a BioLNG. Domenico Andreoli di Mercedes-Benz Trucks Italia ha poi presentato la roadmap verso il trasporto sostenibile dell’azienda, presentando i nuovi veicoli elettrici, e ha sottolineato come la sostenibilità non passi solo da trazioni green ma anche dai nuovi sistemi di connettività che garantiscono una guida sicura e sostenibile. Giancarlo Perlini di Italscania ha infine illustrato come Scania persegua la strada della sostenibilità già da anni, attraverso attività che mirano a ridurre l’impatto ambientale dei suoi mezzi e continui investimenti in ricerca e sviluppo: basti pensare all’annuncio, proprio di questi giorni, della volontà dell’azienda di emettere Green Bond attraverso i quali accelerare la decarbonizzazione del sistema di trasporto.


Il convegno si è chiuso con le domande del pubblico e l’augurio da parte degli organizzatori a rivedersi per la prossima edizione del Sustainble Tour.


L’appuntamento con il Sustainable Tour, serie di eventi dedicati alla mobilità sostenibile organizzata da evenT, è per il 2021. Stay tuned!


Sono intervenuti:

Paolo Volta – Coordinatore didattico di evenT

Sergio Savaresi – Docente di “Automation and Control in Vehicles” presso il Politecnico di Milano

Mihai Daderlat – General Manger del Mercato Italia di IVECO

Domenico Andreoli – Head of Marketing & PR di Mercedes-Benz Trucks Italia

Giancarlo Perlini – Head of Marketing & Communication di Scania Italia


Hanno moderato:

Luca Barassi – Direttore di Trasportare Oggi in Europa

Maurizio Cervetto – Direttore di Vado e Torno


Condividi questo articolo

Comfort, produttività, sicurezza, risparmio

1.346
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021