web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Gruppo Federtrasporti e Renault Trucks, insieme per Vinco.Sicuro e Optifuel Challenge 2019

Appuntamenti

Gruppo Federtrasporti e Renault Trucks, insieme per Vinco.Sicuro e Optifuel Challenge 2019

Scritto da

Federica Lugaresi

il 12 Settembre 2019

Galleria Fotografica

Il Gruppo Federtrasporti e Renault Trucks organizzano il 14 settembre a Guidonia, presso il cementificio Buzzi Unicem, due eventi finalizzati a sensibilizzare alla sicurezza stradale: la finale di Vinco.Sicuro! che elegge l’azienda di autotrasporto più preparata nella salvaguardia di persone impegnate alla guida di un veicolo e la finale nazionale dell’Optifuel Challenge che designa il miglior eco-driver

Sabato 14 settembre, a partire dalle 14.30, in una sola giornata si svolgeranno contemporaneamente presso il cementificio della Buzzi Unicem a Guidonia (Roma) due manifestazioni: la finale di Vinco.Sicuro! e la finale nazionale dell’Optifuel Challenge. Le due competizioni riescono a scorrere in parallelo perché tenute insieme da un unico filo rosso intrecciato alla sicurezza.


Vinco.Sicuro!, infatti, è la manifestazione voluta dal Gruppo Federtrasporti per eleggere ogni due anni l’azienda di autotrasporto più preparata nella salvaguardia delle persone impegnate alla guida di un veicolo per trasporto merci. Oltre a individuare una squadra vincente, però, è anche un’importante occasione formativa con cui diffondere conoscenze utili a coltivare la sicurezza stradale. Conoscenze, cioè, legate alle regole e alle normative sui tempi di guida e di riposo, alle reazioni del veicolo e del carico, alla percezione delle proprie condizioni psico-fisiche (alimentazione, uso dei farmaci, gestione di strumenti in grado di generare distrazione, ecc).


L’Optifuel Challenge, invece, è una sfida di carattere internazionale organizzata da Renault Trucks per designare il conducente di veicoli pesanti più bravo nel contenere i consumi di carburante. Anche in questo caso, però, l’abilità viene alimentata tramite momenti formativi per impartire le nozioni necessarie a condurre un camion in modo razionale. Ed è qui che le due competizioni si incrociano, in quanto una guida previdente, basata sulla capacità dell’autista di allungare lo sguardo oltre il parabrezza per cogliere e anticipare le proprie reazioni rispetto a quanto accade per strada, diventa una modalità automatica per guidare in modo sicuro.


Proprio grazie a questo doppio focus formativo, nel corso delle due tappe eliminatorie di Ferrara e di Polla (Salerno), organizzate rispettivamente l’11 maggio e l’8 giugno, sono state impartite complessivamente più di 300 ore di formazione.


A Guidonia si sfideranno le otto aziende finaliste di Vinco.Sicuro!, quelle selezionate dopo le due tappe di Ferrara e Polla: Carp di Pesaro, Conap di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), Gam di Mantova, Cafa di Ferrara, Curcio Trasporti e Logistica di Polla (Salerno), Longobardi di Nocera Inferiore (Salerno), Can di Noci (Bari), Caag di Guidonia.


Gli otto conducenti che cercheranno di conquistare la finale internazionale dell’Optifuel Challenge, in programma il 16 ottobre a Lione, saranno: Daniele Lucertini (Carp, Pesaro), Mario Piangivino (Can, Noci-BA), Dumitru Ciontos (Curcio Trasporti, Polla-SA), Vincenzo Celentano (Curcio Trasporti), Roberto Pirondini (Gam, Mantova), Giancarlo Melis (GTV, Campiglia Marittima-LI), Santo De Luca (Longobardi, Nocera Inferiore-SA).


A margine della doppia manifestazione, sempre allo scopo di incrementare il tasso di sicurezza delle aziende, sono stati concepiti, in una logica di prevenzione, due momenti mirati alla verifica delle condizioni di salute di chi lavora al volante: un controllo cardiologico e uno della vista, quest’ultimo curato dalla Optilens Italia.


Infine, lo slancio alla sicurezza si completa con un’iniziativa solidale: la raccolta di occhiali usati da inviare in Africa tramite l’associazione AMOA (Associazione medici oculistici per l’Africa) per consentire a quante più persone di riconquistare l’efficienza visiva e di vivere e lavorare in modo migliore. In questo modo già nelle due tappe della manifestazione sono stati raccolti quasi 600 paia di occhiali.


Il contesto in cui si svolgerà la doppia manifestazione non è casuale: il cementificio della Buzzi Unicem a Guidonia, infatti, oltre a essere un punto di carico e scarico molto frequentato da autotrasportatori, è anche un ambiente lavorativo particolarmente sensibile alla sicurezza, coltivata nel corso degli anni con progressivi apporti tecnologici in grado di coniugare la tutela delle persone con quella dell’ambiente circostante. Proprio per questo ha ritenuto opportuno aprire le porte dello stabilimento a una doppia manifestazione di cui condivide principi e finalità.


 


Condividi questo articolo

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto