web-tv

Sei qui: Home > Sezione CONSTRUCTION > > MAN partecipa al Bauma 2019 con numerose novità

MAN partecipa al Bauma 2019 con numerose novità

Scritto da

A. Trapani

il 29 Marzo 2019

Alla fiera Bauma 2019 MAN presenta veicoli e sistemi di assistenza alla guida; soluzioni a 360° per il settore cantieristico.

Dall’8 al 14 aprile 2019, MAN partecipa alla fiera Bauma 2019 di Monaco di Baviera con numerose novità riguardanti la catena cinematica e con una proposta di veicoli specifici per ogni settore di utilizzo. Bauma è la fiera, leader a livello mondiale, per veicoli e allestimenti dedicati al mondo della costruzione nonché per macchine per il settore edile, cantieristico e dell’estrazione.


MAN espone 11 veicoli al Bauma


MAN si presenta al pubblico del Bauma con sei veicoli, esposti all’interno del padiglione B4, presso lo stand 325. Le novità più accattivanti sono le seguenti: MAN TGE, il nuovo motore D15, la nuova famiglia di motori, soluzioni per ottenere maggiore efficienza grazie a un miglior carico utile e le configurazioni specifiche per ogni settore:



  • TGE 6.180 4×2 allestito con cassone ribaltabile trilaterale


MAN TGE con cassone ribaltabile, cabina singola e asse posteriore con ruote gemellate



  • TGL 12.250 4×2 BL allestito con cassone ribaltabile trilaterale

    Veicolo completo disponibile dalla fabbrica per imprese di costruzioni, operanti nel settore dell’architettura paesaggistica e del giardinaggio. Questo veicolo è ideale per il trasporto di mini-escavatori e attrezzi da lavoro

  • TGS 32.400 8×4 BB allestito con autobetoniera

    Estremamente leggera, telaio di 8,95 tonnellate ottimizzato per il settore di utilizzo, con un elevato carico utile grazie al nuovo motore D15 più leggero e all’asse a riduzione ipoide

  • TGS 33.470 6x6H BL allestito con ribaltabile con gru

    Telaio medio-alto con MAN HydroDrive sull’asse anteriore per avere la massima trazione in caso di necessità. Introduzione del nuovo motore D26 Euro 6 e delle funzioni Comfort Steering e Lane Return Assist. Il veicolo ideale per il trasporto di macchinari pesanti, grazie alle 59 tonnellate di massa totale della combinazione

  • TGX 18.510 4×2 BLS allestito con autoarticolato ribaltabile

    Modello speciale XLION con dotazioni di alta qualità e spaziosa cabina di guida (versione XLX). Introduzione del motore D26 Euro 6 con 10 CV e 100 Nm in più

  • TGX 33.640 6×4 BLS allestito per traini eccezionali

    Trattore stradale compatto, a tre assi per il trasporto di materiali da costruzione e macchinari pesanti. La massa totale della combinazione massima è di 150 tonnellate


Altri cinque veicoli sono esposti nell’area esterna di fronte al padiglione B4. Questi mezzi rappresentano la prova di come i telai MAN siano stati appositamente concepiti tenendo conto degli utilizzi particolari, spesso richiesti, dal settore della cantieristica:



  • TGE 3.180 4×2 BF4 veicolo di scorta per trasporti pesanti

    Furgone con struttura del tetto dotata di impianto per segnali stradali variabili e allestimento interno con scaffalature.

  • TGM 18.320 4×4 BB ribaltabile con gru

    Veicolo a trazione integrale con equipaggiamento invernale disponibile da fabbrica, per l’impiego da parte di aziende edili e comunali

  • TGS 35.400 8×4 BB cassone ribaltabile trilaterale

    Massimo carico utile per il classico segmento dei ribaltabili a quattro assi con il nuovo motore D15

  • TGS 35.500 8×4 BL gru di grandi dimensioni

    Telaio concepito per uno specifico utilizzo di settore. Veicolo dotato di un asse anteriore da 10 tonnellate e di una nuova piastra frontale per il supporto anteriore dell’asse. Questo telaio incrementa il carico massimo della struttura della gru e aumenta l’area di lavoro sopra la cabina di guida.

  • TGS 50.500 10×4-6 BL pompa per calcestruzzo

    Telaio a sei assi con asse posteriore aggiunto sterzante e allestimento con pompa per calcestruzzo.


Condividi questo articolo

Accessori in acciaio inox per il tuo truck.

1,452
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto