BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione CONSTRUCTION > Ruote off road > Il nuovo Volvo FL è anche integrale

Ruote off road

Il nuovo Volvo FL è anche integrale

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 5 dicembre 2014

Il nuovo Volvo FL è ora disponibile in versione con trazione integrale (4×4), che offre un’ottima presa su fondi sconnessi, strade ripide e irregolari. Il veicolo è ideale per essere impiegato a scopi specifici, in ambito urbano, in condizioni più difficili e come veicolo di servizio in cave e cantieri.
Grazie alle dimensioni esterne contenute, al grande comfort e alla coppia elevata, il Volvo FL è perfetto per il frenetico traffico urbano. Con la trazione integrale e la maggiore altezza da terra, il veicolo può affrontare con gli stessi ottimi risultati sia gli sterrati in ghiaia, sia le strade asfaltate.

Molti dei nostri clienti operano in aree dove le condizioni climatiche e stradali possono cambiare rapidamente. Il Volvo FL con trazione integrale è così versatile da portare a termine operazioni che altrimenti, nei tratti più difficili, richiederebbero un veicolo extra“, spiega Pernilla Sustovic, Segment Manager per la gamma distribuzione presso Volvo Trucks.

Supporto per macchinari da costruzione
Il Volvo FL 4×4 può anche operare nelle cave o districarsi nelle trafficate strade urbane per arrivare ai cantieri. Con un peso totale fino a 16 tonnellate, ha una grande capacità di carico e si presta per l’abbinamento con macchinari avanzati quali attrezzature di sollevamento, betoniere e gru.

“Nel nuovo Volvo FL 4×4 la differenza più evidente è costituita dal telaio rialzato, che comporta un aumento dell’altezza da terra di poco più di 6 cm nella parte anteriore e di 10 cm in quella posteriore, oltre a incrementare l’angolo di attacco a 25 gradi: così per il veicolo è più semplice uscire da canali e avvallamenti profondi”, spiega Pernilla Sustovic.

Trazione integrale con marcia ridotta
Nel Volvo FL 4×4, la trazione integrale è inserita in modo permanente. Il ripartitore di coppia presenta un’impostazione per marcia alta e una per marcia ridotta. La prima viene utilizzata durante l’attività normale, mentre in condizioni difficili è possibile inserire la ridotta con grande semplicità: infatti basta premere un pulsante sulla plancia.

Aria compressa per un maggior numero di funzioni
Il veicolo può anche essere equipaggiato sul telaio con un raccordo extra per l’aria, che consente di utilizzare diversi accessori o gonfiare gli pneumatici.

Disponibile in tutta Europa
Il nuovo Volvo FL 4×4 è disponibile in configurazione Euro 6 e verrà venduto in tutti i mercati EMEA dove tale standard è obbligatorio.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017