BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote ecologiche > Volvo Trucks sempre più attenta all’impatto sul clima

Ruote ecologiche

Volvo Trucks sempre più attenta all’impatto sul clima

Scritto da

Federica Lugaresi

il 9 febbraio 2018

Volvo Trucks accoglie la richiesta di dichiarazione sul consumo di carburante e sulle emissioni di CO2 per i veicoli industriali

Dal 1 ° gennaio 2019, i nuovi veicoli pesanti fabbricati all’interno dell’UE dovranno essere accompagnati da una dichiarazione che mostri il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Lo scopo è di rendere più facile per i clienti scegliere veicoli a basso consumo energetico con un minore impatto sul clima, riducendo così le emissioni. La Casa costruttrice appoggia in pieno tale richiesta.


Le dichiarazioni forniranno ai nostri clienti informazioni comparabili e facili da comprendere sul consumo di carburante e sulle emissioni di CO2 , utili per scelta di nuovi veicoli”, afferma Lars Mårtensson, Direttore Ambiente e Innovazione di Volvo Trucks. “Tuttavia, la cosa più importante è che ora c’è una maggiore attenzione all’efficienza energetica e all’impatto sul clima. Questo è una questione chiave per l’industria automobilistica, il settore dei trasporti e la società nel suo insieme “. “Pertanto, ci auguriamo che il nuovo sistema di dichiarazioni sarà accompagnato da incentivi economici, che rendano redditizia per le aziende di trasporto la sostituzione di vecchi veicoli con nuovi camion più efficienti dal punto di vista energetico e con minori emissioni di CO2 “, afferma Lars Mårtensson. Al momento, non sono previste esenzioni o incentivi associati alle nuova dichiarazione. Tuttavia, nel documento “Una strategia europea per la mobilità a basse emissioni” si presume che le emissioni di CO2, dovute al traffico di veicoli pesanti, diminuiranno in media dell’1,5 per cento all’anno fino al 2030.


Dal 1 ° gennaio 2019, la legge dell’UE richiede che i nuovi camion siano provvisti di una dichiarazione che certifichi il consumo di carburante e le emissioni di CO2 . La legge verrà introdotta gradualmente per varie tipologie di veicoli pesanti. I valori indicati nella dichiarazione sono sviluppati individualmente per ciascun veicolo e in base alle specifiche e all’uso.


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo