web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Volvo Trucks ottimizza i tempi di operatività

Ruote Industriali

Volvo Trucks ottimizza i tempi di operatività

Scritto da

Luca Barassi

il 19 Luglio 2012

Volvo Trucks ha sviluppato un nuovo sistema basato su GSM che permette alle officine di verificare le condizioni dei veicoli da remoto. Questa nuova funzione promette un aumento dei tempi di operatività e una riduzione dei costi di manutenzione. L'introduzione del sistema in Europa è prevista nel 2013.


I nuovi servizi da remoto sono stati realizzati grazie all'ultima versione del sistema TGW (Telematics Gateway) installato nei veicoli che consente alle officine Volvo di monitorare le condizioni dei veicoli e il livello di usura dei loro componenti, nonché di leggere i codici di errore in remoto tramite la rete GSM.
“Grazie a questi nuovi strumenti di comunicazione a bordo dei veicoli, le officine ricevono continuamente informazioni sullo stato di usura di una serie di componenti”, spiega Christian Gustavsson, responsabile dell'assistenza di Volvo Trucks (filmato disponibile su YouTube alla pagina
http://youtu.be/FmOYiOIF7lY ).
Il nuovo sistema permette ai tecnici addetti all'assistenza delle officine di verificare il chilometraggio percorso dai veicoli e la velocità di usura dei vari componenti. Sulla base di questi dati, le officine possono programmare la manutenzione in base alle reali esigenze di ogni singolo veicolo.
“In questo modo, aumenteranno i tempi di operatività e si ridurrà il rischio di soste impreviste lungo la strada. Di conseguenza, migliorerà la sicurezza e si ridurrà il carico di lavoro amministrativo delle aziende di trasporti, mentre i loro clienti potranno contare su una maggiore affidabilità”, afferma Christian Gustavsson (nella foto).


Ottimizzazione dei tempi di operatività
La comunicazione remota tra veicolo e officina completa il programma di assistenza. Infatti, se un veicolo viene utilizzato in modo diverso da quanto previsto nel programma di assistenza originale, la frequenza degli interventi di manutenzione potrebbe rivelarsi troppo alta o troppo bassa. Quando l'officina riceve i dati sul reale livello di usura, potrà così adattare gli interventi di manutenzione alle effettive esigenze del veicolo.
“Molti parametri sono difficili da calcolare. Un veicolo che viaggia in condizioni più difficili rispetto alla media tende a usurare determinati componenti più rapidamente, mentre un veicolo che viaggia in condizioni più tranquille potrebbe utilizzare gli stessi componenti ancora per molto tempo anche se da programma andrebbero sostituiti. Questa imprevedibilità comporta incertezza per le aziende di trasporto”, spiega Christian Gustavsson.


Riduzione al minimo delle soste impreviste
Se un veicolo viene utilizzato in modo diverso da quanto previsto nel programma di assistenza originale, l'officina viene informata.


“Ad esempio, all'officina può essere segnalata l'usura delle pastiglie dei freni. In questo modo, le parti usurate vengono sostituite in tempo evitando qualunque problema durante i viaggi più lunghi”, aggiunge Christian Gustavsson.
“È una situazione vantaggiosa per tutti. L'opportunità di evitare visite non pianificate alle officine garantisce una maggiore efficienza tanto delle aziende di trasporto quanto delle officine”.


Il futuro è il download tramite GSM
Grazie al TGW sarà possibile ricevere gli aggiornamenti dei parametri in remoto e, in futuro, aggiornare interi pacchetti software del veicolo. Inizialmente il sistema comprenderà un numero limitato di parametri, ma, a detta di Christian Gustavsson, nel giro di qualche anno Volvo Trucks svilupperà una gamma molto più ampia di apparecchiature simili mirate ad aumentare sempre più i tempi operativi delle aziende di trasporti e a ridurre i costi di esercizio.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto