web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Volta Zero sarà fabbricato a Steyr

Ruote ecologiche

Volta Zero sarà fabbricato a Steyr

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 9 Settembre 2021

Steyr Automotive e Volta Trucks hanno firmato un accordo di produzione secondo il quale Volta Zero comincerà ad essere prodotto a fine 2022

Volta Trucks ha confermato che i primi veicoli Volta Zero saranno prodotti a Steyr, Austria, da Steyr Automotive, ex MAN Truck & Bus Austria. L’annuncio arriva dopo una procedura di gara ad ampio raggio che ha interessato potenziali fornitori da tutta Europa. Steyr Automotive è stata scelta per la sua vasta esperienza nella produzione di veicoli commerciali e per le sue infrastrutture produttive che favoriranno una rapida commercializzazione. Ciò fornisce a Volta Trucks la sicurezza di poter avviare la produzione in serie a fine 2022, una volta che i clienti avranno testato i veicoli del Parco Pilota, attività prevista per metà dell’anno prossimo.


La partnership creerà fino a 500 posti di lavoro nella regione oltre a 2.000 impieghi previsti nella catena di fornitura.


La conferma di Steyr Automotive come partner per la produzione rientra nella strategia “Road-to-Zero Emissions” di Volta Trucks.


La strategia, presentata nel maggio 2021, prevede quattro modelli di Volta Zero da 7,5 a 19 tonnellate, con oltre 27.000 unità costruite ogni anno entro il 2025. La strategia “Road-to-Zero Emissions” ha inoltre confermato l’intenzione di Volta Trucks di fabbricare i veicoli in prossimità dei mercati in cui verranno venduti, riducendo l’impronta ambientale della distribuzione dei veicoli. Avendo scelto Londra e Parigi come città per il lancio iniziale, e con una strategia di lancio rivolta alle città europee, lo stabilimento in Austria si trova nella posizione perfetta, vicino ai mercati iniziali, per consentire una più rapida distribuzione dei veicoli commerciali completamente elettrici ai rispettivi clienti.


La strategia “Road-to-Zero Emissions” ha anche confermato l’intenzione della società di partire dai mercati europei per espandersi successivamente in quelli nordamericani e asiatici. Si stanno già valutando anche altri stabilimenti produttivi a livello globale.


I primi modelli di Volta Zero saranno costruiti a partire dal 2022


Nel confermare l’annuncio, il co-Fondatore e Chief Technology Officer di Volta Trucks, Kjell Waloen, ha detto: “La partnership con Steyr Automotive rappresenta una tappa fondamentale per Volta Truck verso il raggiungimento nel nostro prossimo obiettivo: iniziare a costruire autocarri elettrici entro la fine del 2022. Il team di Steyr Automotive ha dimostrato di essere in grado di produrre Volta Zero attingendo a un’esperienza decennale nella costruzione di autocarri di eccezionale qualità. Costruire i nostri autocarri in Austria, nel cuore della zona di lancio, ossia l’Europa, accelererà i tempi di commercializzazione e ridurrà al minimo l’impronta ambientale delle nostre operazioni, in linea con i principi di sostenibilità, elemento cruciale nel nostro processo decisionale. Questa partnership permetterà a Volta Trucks di incrementare rapidamente la sua produzione e soddisfare le richieste dei clienti che hanno bisogno di sostituire i loro parchi rotabili con veicoli elettrici il prima possibile.”


Siegfried Wolf, Presidente del Consiglio di Steyr Automotive, ha proseguito: “Siamo molto lieti ed emozionati di annunciare che Volta Trucks ha scelto Steyr Automotive per produrre Volta Zero, il nuovo autocarro elettrico. Grazie alle competenze e all’esperienza del nostro team a Steyr, confidiamo in una partnership vincente e di lunga durata con Volta Trucks.”


Condividi questo articolo

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021