BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote Industriali > Scania Top Team, pronti per la finale nazionale

Ruote Industriali

Scania Top Team, pronti per la finale nazionale

Scritto da

Federica Lugaresi

il 15 gennaio 2018

Definita la rosa delle cinque squadre di officine Scania migliori d’Italia. Il 24 febbraio si svolgerà la finale che porterà il team vincitore a competere per il titolo di Scania Top Team 2017-2018

Sabato 24 febbraio presso la sede di Italscania si svolgerà la finale italiana di Scania Top Team 2017-2018: la squadra vincitrice avrà l’onore di rappresentare l’Italia nella semifinale europea. Già selezionate, sulla base di una prima fase estremamente complessa, le cinque officine migliori della rete Scania d’Italia i cui team sono stati sottoposti a prove teoriche per testarne competenze e conoscenze.

Le cinque squadre qualificate per la finale nazionale sono: Affini Service S.r.l. (Mantova – MN), Artuso S.r.l. (Loria – TV), Meccanica R.V.I. S.N.C. (Galatina – LE), Sacar S.p.A. (Frosinone – FR) e Scandipadova S.r.l. (Vigonza – PD), tutte pronte a sfidarsi il 24 febbraio presso la sede di Italscania. I team in gara verranno sottoposti a numerose prove pratiche, basate su attività di lavoro di assistenza tecnica, combinando metodologia, abilità, disciplina di squadra e spirito competitivo: solo la squadra vincitrice si aggiudicherà il titolo italiano di “Scania Top Team 2017-2018” e rappresenterà l’Italia nella semifinale europea.

Scania Top Team è una competizione nata nel segno del miglioramento continuo: in quest’occasione i partecipanti hanno la possibilità di mettere in evidenza la propria professionalità, le proprie competenze e conoscenze. E’ un momento di incontro e confronto per dimostrare l’eccellenza della rete Scania, una rete distribuita in modo capillare su tutto il territorio ma sempre alla ricerca di nuovi talenti a cui poter insegnare una professione che richiede grande competenza ma che riserva, senza dubbio, grandi soddisfazioni”, ha sottolineato Roberto Lucchi, Responsabile della formazione per Italscania S.p.a.. “Far parte della rete Scania significa poter contare su un eccellente programma di formazione in un’ottica di crescita e miglioramento continuo”.

Per chi ancora non lo sapesse, stiamo parlando  di una competizione nata nel 1989 con un’edizione che ha riguardato soltanto il mercato svedese. Da qui si è espansa prima a tutta la penisola scandinava e alla Danimarca, poi al resto d’Europa e infine a tutto il mondo. Un percorso di crescita continua: l’edizione 2015 è riuscita a coinvolgere oltre 60 team e 8 mila meccanici.

Ovviamente noi tiferemo sportivamente per la squadra italiana!

 

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Acitoinox, acciaio per il tuo camion

1,366
prezzo medio gasolio

corsi di formazione