web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > “ReStart”, Mercedes-Benz Trucks sostiene la ripartenza con il Nuovo Actros

Ruote Industriali

“ReStart”, Mercedes-Benz Trucks sostiene la ripartenza con il Nuovo Actros

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 19 Giugno 2020

Per sostenere la fase di rilancio economico italiano, Mercedes-Benz Trucks Italia in collaborazione con la Captive del Gruppo, Mercedes-Benz Financial Services Italia hanno messo in campo l’esclusiva offerta finanziaria di leasing “ReStart” dedicata al veicolo di punta della Stella: il Nuovo Actros che si conferma un punto di riferimento sul mercato in termini di sicurezza, avanguardia tecnologica e sostenibilità.

Attraverso l’iniziativa “ReStart” sarà possibile elaborare proposte finanziarie dedicate a tutta la gamma Actros con un tasso fisso di interesse particolarmente competitivo dell’1,90%, per contratti leasing con durata fino a 66 mesi ed una rata mensile estremamente vantaggiosa pari a 1.150€ ed i primi sei mini canoni a partire da 100€ al mese.

Una porta di accesso agevolata e conveniente, per chi cerca un truck efficiente e di ultima generazione. Mercedes-Benz Trucks Italia e Mercedes-Benz Financial Services si sono unite per offrire un contributo concreto per incentivare la ripartenza delle aziende puntando sull’ammiraglia della Stella.

Il Nuovo Actros, vincitore del premio “International Truck of the Year 2020”, si conferma il truck leader per l’impiego nel settore dei trasporti su lunghe distanze e della distribuzione organizzata, rispondendo meglio che mai alle esigenze del mercato e alla piena soddisfazione dei Clienti. La sicurezza è al primo posto. Ciò è provato da un’evoluzione tecnologica iniziata ben 13 anni fa, che ha portato all’introduzione dell’Active Brake Assist di quinta generazione nella dotazione di serie. Inoltre, a completamento dei sistemi di assistenza alla guida, in aggiunta sono ordinabili il Tempomat con controllo di prossimità ed il nuovo Active Drive Assist, con la presenza di quest’ultimo, il Nuovo Actros viene a posizionarsi di diritto ad un livello 2 di guida autonoma, mai raggiunto nel settore dei Veicoli Industriali. Inoltre il Nuovo Actros vanta valori ben al di sotto dei limiti della normativa Euro 6d confermando le ottime prestazioni in termini di efficienza ed affidabilità in un’ottica “green” e di sostenibilità.

Condividi questo articolo

1,537
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto