web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Renault Trucks: apre Max Service

Renault Trucks: apre Max Service

Scritto da

Luca Barassi

il 28 Agosto 2012

Apre Max Service, officina del Distributore Autorizzato Toscana Trucks, dealer di Renault
Trucks, prima e unica realtà della rete d’assistenza italiana, aperta 24 ore su 24, ad offrire
servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria, garantendo l’operatività a ciclo continuo.
Avere la possibilità di usufruire di un’officina aperta 24 ore è il sogno di molti utilizzatori di veicoli per il trasporto delle merci, che potrebbero così scegliere l'orario migliore per effettuare tagliandi e riparazioni. Questo sogno è diventato realtà grazie all'officina Max Service di Calenzano, alle porte di Firenze, a poche centinaia di metri dall'omonima uscita dell'autostrada A1. Toscana Trucks, gestore di questo punto di assistenza, ha deciso di compiere un passo che molti farebbero ma che finora nessuno in Italia, almeno nel settore del veicolo industriale, ha realizzato: “Ci siamo lanciati nell'apertura di un’officina 24 ore su 24 perché l'attività post vendita resta alla base dei servizi che eroghiamo e perché abbiamo sempre avuto una forte attitudine all'innovazione”, spiega Matteo Taverni, amministratore delegato di Toscana Trucks Spa. “Riteniamo che offrire un orario d'apertura continuo sia la chiave di volta per essere al centro dei bisogni dei nostri clienti, che possono scegliere quando lasciare il loro veicolo in officina, sulla base delle loro disponibilità di fermo macchina. Inoltre, lavorare a ciclo continuo serve anche ai clienti che ci portano l'automezzo durante le ore diurne, infatti, la lavorazione iniziata di giorno prosegue anche la notte, riducendo drasticamente i tempi di consegna”.
Essere i primi comporta ovviamente investimenti e soprattutto una forte determinazione nel perseguire gli obiettivi. L’apertura di Max Service è avvenuta attraverso l'accorpamento di due diverse officine operanti sul territorio fiorentino che hanno fornito la manodopera necessaria, come racconta Taverni:
“Unendo il personale delle due precedenti strutture, abbiamo ricavato un numero sufficiente di
meccanici per organizzare tre turni di lavoro che effettuano una rotazione settimanale su ciascuno dei tre turni di lavoro previsti, ossia 6:00-14:00, 14:00-22:00 e 22:00-6:00. Inoltre, se necessario, possiamo organizzare un turno di rinforzo diurno, dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:30”. Nei primi mesi d’apertura è stato necessario un periodo di rodaggio, per permettere ai clienti di conoscere la nuova offerta e illustrare loro i numerosi vantaggi che ne possono ricavare: “Oggi ci sono clienti che portano in riparazione il proprio mezzo solo nelle ore notturne; non si tratta unicamente di autotrasportatori, ma anche di utilizzatori di veicoli leggeri, come venditori ambulanti o società di distribuzione urbana, che hanno bisogno dei veicoli per l'intera giornata e magari non hanno disponibilità di automezzi di riserva”.


La possibilità di utilizzare l'officina nelle ore notturne non comporta per il cliente alcun costo aggiuntivo, anche se ovviamente per Toscana Trucks il lavoro notturno richiede un supplemento nella retribuzione dei meccanici che, sottolinea Taverni, è superiore a quello minimo previsto dal contratto nazionale. Ciò nonostante, l'imprenditore toscano è molto soddisfatto di questa esperienza, anche perché apporta a Toscana Trucks diversi benefici: “Il principale è ovviamente, la qualità del servizio che offriamo ai clienti e che ci contraddistingue a livello nazionale. Inoltre, abbiamo rilevato che la disponibilità dell'officina aperta 24 ore al giorno costituisce una buona leva di vendita. Molti clienti, infatti, ci hanno scelto proprio perché offriamo questa opportunità. È migliorata, inoltre, anche la reattività del servizio di assistenza su strada 24/7, leva fondamentale per noi dal momento che ci troviamo proprio sullo
snodo di tre importanti arterie di comunicazione nazionali; avendo i meccanici già al lavoro nella nostra struttura, possiamo inviare immediatamente una squadra con l'officina mobile”.
La Max Service è operativa ininterrottamente dalle 6:00 del lunedì alle 12:30 del sabato e
l'accettazione accoglie i veicoli dalle 6:00 alle 22:00 di ogni giorno lavorativo. L'impianto si estende su una superficie coperta di 2900 metri quadrati, cui si aggiunge un piazzale di 4500 metri quadrati.
L'officina occupa 1900 metri quadrati, più 500 metri quadrati per il magazzino (che si estende su due piani) ed altrettanti per uffici ed accoglienza clienti. Gli autisti che portano i veicoli per una manutenzione dispongono di un'ampia sala d'attesa corredata anche di doccia. L'area dedicata alla riparazione comprende quattro punti mobili a quattro colonne ed uno fisso per veicoli pesanti, più tre ponti a due colonne per i veicoli leggeri. La struttura è equipaggiata con gli strumenti per la preparazione alla revisione annuale dei veicoli: opacimetro, prova freni, piastre per prova giochi e test per cronotachigrafi.
L’apertura di Max Service, rientra nella strategia di vicinanza al cliente di Renault Trucks, proponendo soluzioni che gli consentano di operare in serenità e che gli permettano di dedicarsi appieno alla propria attività.


Condividi questo articolo

Il viaggio continua dal 21 al 24 feb 2019

1,452
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto