BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote ecologiche > Renault Trucks: accordo per uso veicoli elettrici

Ruote ecologiche

Renault Trucks: accordo per uso veicoli elettrici

Scritto da

Luca Barassi

il 21 aprile 2010

Renault Trucks e EDF (Elettricità di Francia) hanno firmato un accordo quadro di cooperazione per sviluppare l’utilizzo dei veicoli commerciali e industriali elettrici. L’obiettivo di una tale collaborazione è di condividere esperienza e analisi al fine di convalidare la soluzione elettrica per il trasporto di prossimità e di studiare il comportamento delle batterie di tipo Litio in questo tipo di utilizzo. La collaborazione porta innanzitutto sul Maxity Elettrico, un commerciale che dispone di un carico utile di 2 tonnellate. I due partner si prendono la possibilità di collaborare, in futuro, su altri veicoli delle gamme di Renault Trucks.

Renault Trucks, per rispondere sempre meglio alle aspettative della società e dei suoi clienti in materia d’ambiente, sviluppa soluzioni alternative all’utilizzo dei motori termici. La tecnologia elettrica è una di queste soluzioni, specialmente per i veicoli delle gamme per le “Consegne” e la “Distribuzione”. Il costruttore si è affidato a EDF che possiede da anni un’esperienza riconosciuta nella progettazione di veicoli elettrici e del loro utilizzo nei centri urbani. Per il Renault Maxity Elettrico, primo veicolo coinvolto nella collaborazione, l’obiettivo è quello di convalidare le prestazioni del mezzo e delle batterie in particolare, presso dei clienti Renault Trucks

Il Renault Maxity Elettrico è un veicolo ad “emissioni zero” e zero nocività sonore che si guida con patente B. La sua velocità di punta è di 90Km/ora con coppia massima fin dalla partenza e un carico utile che può raggiungere le 2 tonnellate. L’ottimizzazione del motore elettrico così come il recupero dell’energia in frenata per ricaricare le batterie, consente una autonomia di circa 100Km.

Renault Trucks e EDF procederanno a degli scambi di informazioni sui sistemi di stoccaggio di energia (batterie e super condensatori) così come sui sistemi di carica (rapida e manuale). EDF, d’altra parte, metterà a disposizione i suoi mezzi di controllo e d’analisi per raggruppare i dati che aiuteranno a caratterizzare i differenti profili di attività in relazione al consumo elettrico, con lo scopo di ottimizzare il rendimento del Renault Maxity.

EDF e Renault Trucks, infine, studieranno insieme differenti modelli economici di commercializzazione del veicolo elettrico, per poter proporre alle aziende, alle collettività e alle amministrazioni nuove soluzioni elettriche performanti per il trasporto urbano e periurbano.

EDF ha una solida esperienza nella gestione di veicoli elettrici e di colonnine per la ricarica, una forte esperienza scientifica e tecnologica, tanto nelle batterie che nelle infrastrutture, e una capacità di produzione d’energia non da carbonato unica nell’Europa occidentale.

Il Gruppo ha messo in opera una politica di collaborazione attiva e aperta sulle differenti soluzioni tecnologiche sviluppate dai costruttori. Renault Trucks, costruttore di veicoli da lavoro, ha messo a punto, in collaborazione con un suo partner, PVI, una versione elettrica del suo modello commerciale Renault Maxity.

Da dieci a trenta di questi mezzi pre-serie dovrebbero essere messi in circolazione nel 2010, in Francia, presso i clienti pilota e la commercializzazione di questo modello è annunciata per il 2011.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017