web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Peugeot e Lamberet insieme a HostMilano2015

Ruote commerciali

Peugeot e Lamberet insieme a HostMilano2015

Scritto da

bitdesign

il 27 Ottobre 2015

Lamberet e Peugeot insieme a HostMilano, 39esima edizione della manifestazione biennale più importante a livello mondiale per le filiere Ho.Re.Ca., foodservice, ristorazione e hôtellerie, distribuita su 14 padiglioni (+ 2 rispetto alla precedente edizione del 2013 e con un +12% a livello di superficie occupata) con 1900 espositori di cui il 38% esteri, e organizzata in tre macro-aree: Ristorazione Professionale con Pane-Pasta-Pizza; Caffè-Tea con SIC – Salone Internazionale del Caffè, Bar-Macchine per caffè-Vending e Gelato Pasticceria; Arredo e Tavola.


Peugeot è presente all’evento (che si chiude oggi), con uno spazio espositivo importante (Pad. 2 – Stand V12), assieme a Lamberet, partner di eccellenza nel realizzare trasformazioni per il trasporto degli alimenti a temperatura controllata. Nello spazio espositivo è presente la gamma dei furgoni Peugeot con allestimento isotemico Lamberet adatta al target della fiera. Lamberet è infatti l’unico costruttore in Europa con una gamma di allestimenti che vanno da 1 a 100 m3 in grado di soddisfare le esigenze di tutti i professionisti del settore food attenti alla qualità dei prodotti deperibili, qualunque sia la loro tipologia di ristorazione.


«La nostra strategia per i prossimi mesi è quella di presidiare il settore del trasporto refrigerato alimentare che, con un +3% annuo di crescita e una quota prevista di 216 milioni di tonnellate nel 2018, sta dando segnali positivi di crescita», afferma Antonello Serafini direttore commerciale di Lamberet S.p.A.
«Siamo partiti a maggio con Tuttofood, la fiera internazionale dell’alimentare, passando poi a settembre per Food’n’Motion all’interno di Truck&VanEmotion, la manifestazione nazionale dedicata al mondo dell’autotrasporto, e oggi siamo a HostMilano insieme a un partner d’eccezione come Peugeot. La chiave del nostro successo è la specializzazione che ci permette di realizzare le trasformazioni e le personalizzazioni di allestimento isotermico per ogni operatore del food nel trasporto fino all’ultimo miglio. Dalla società di catering alla mensa aziendale, dal ristorante stellato alla tavola calda, alla pasticceria o gelateria, per il trasporto del prodotto fresco e refrigerato in mono o multitemperatura da servire in tavola è fondamentale contare su un allestimento ad hoc, unico e specifico, pensato per le diverse esigenze di trasporto».


E quanto questo aspetto sia fondamentale lo dimostra il fatto che per la prima volta a HostMilano è presente un’area dedicata alla refrigerazione di oltre 4 mila metri quadrati. Le parole chiave del settore sono sicurezza nella conservazione e taglio degli sprechi dovuti a una cattiva gestione del freddo, a partire dal trasporto. E ancora, qualità ambientale, sicurezza alimentare, risparmio energetico, contenimento delle emissioni, tutti finalizzati a una rigorosa attenzione alla sostenibilità economica e ambientale da parte di chi “lavora” con il freddo.
In base ai risultati di una ricerca di mercato di TMR – Transparency Market Research, il mercato dei banchi frigoriferi raddoppierà entro il 2018 con un tasso di crescita del 12% passando da circa 8,5 a 17 miliardi di dollari di valore complessivo. L’incremento è dovuto alla tendenza a valorizzare sempre più il fattore qualità dei cibi, tra cui anche la freschezza che si mantiene con una refrigerazione ottimale. Lo dimostrano anche i dati dell’ultimo Eurobarometer sul tema: il 90% dei cittadini UE trova nella qualità e nel prezzo i fattori più importanti per l’acquisto del cibo, contro il 71% che ritiene importante l’origine e il 47% la marca.
In linea con questa tendenza, anche il mercato dei veicoli isotermici registra segnali positivi in tutti i diversi segmenti: +6,1% nei veicoli commerciali leggeri, +12,7% nei trucks e +69% nei semirimorchi.


Allo stand Peugeot-Lamberet i visitatori di HostMilano possono valutare le soluzioni più adatte tra i veicoli commerciali per il trasporto dei prodotti alimentari anche nelle strette vie e vicoli tipici dei centri cittadini: dal Peugeot Partner al Peugeot Boxer, fino all’ultimo nato nella fabbrica francese, il nuovo modello del furgone coibentato Peugeot Boxer L2H2 con cella integrata Lamberet da 8m³ e gruppo frigo Carrier Xarios 200. Isolamento conforme al capitolato tecnico HACCP e alla norma ATP. Spazio tra le ruote pellettizzabile e illuminazione interna a LED.


Condividi questo articolo

1,537
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto