web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Motori Scania: +35% il volume di vendita nel 2016

Motori Scania: +35% il volume di vendita nel 2016

Scritto da

A. Trapani

il 13 Febbraio 2017

Anno più che positivo il 2016 per il settore dei motori Scania che ha salutato la fine dell’anno con un incremento dei volumi di vendita di oltre il 35% rispetto al 2015. Ma non solo, il 2016 è stato un anno importante anche dal punto di vista dell’acquisizione di nuovi clienti che vanno ad aggiungersi alla lista dei fedelissimi che, ormai da diversi anni, si affidano a Scania.

Cresce in silenzio, senza far rumore, il settore dei motori di Scania. L’azienda svedese si presenta ai nastri di partenza di questo nuovo anno in splendida forma, decisa a svolgere un ruolo di primaria importanza anche nel settore dei motori. Un inizio 2017 estremamente positivo, che sfrutta la scia di un 2016 che ha chiuso l’anno con un incremento di oltre il 35% dei volumi di vendita di motori rispetto al 2015.


Un percorso di crescita continuo che ha radici solide in diversi settori di applicazione, in particolare quello dei motori industriali, motori per la produzione di energia elettrica e motori marini. Un percorso fatto di collaborazioni consolidate nel corso del tempo, grazie a clienti storicamente legati a Scania. Due esempi su tutti Tecniwell, leader internazionalmente riconosciuto nelle tecnologia Jet-Grouting, cliente Scania da oltre 25 anni e CVS Ferrari, azienda che produce carrelli elevatori e reach stacker e che da oltre 15 anni rinnova costantemente la propria fiducia nei confronti dell’azienda svedese. Ma non solo, un percorso fatto di nuove collaborazioni come quella con Industrie Cometto, azienda impegnata nella progettazione, costruzione e commercializzazione di veicoli per il trasporto pesante, o con Matisa, specializzata in attrezzature nel settore ferroviario, oltre che collaborazioni con svariati nuovi clienti nel settore della power generation.


“Il 2016 è stato un anno estremamente positivo per il settore dei motori: questo si traduce in un incremento dei volumi di vendita di oltre il 35% e nell’acquisizione, nel corso degli ultimi due anni, di un numero importante di nuovi clienti.”, ha evidenziato Riccardo Moraglia, Responsabile Commerciale Motori di Itascania. “I nostri OEM così come i nostri comuni clienti, apprezzano in modo particolare l’offerta di soluzioni su misura, oltre che naturalmente la durevolezza, l’affidabilità, la facilità di manutenzione e i consumi ridotti dei nostri prodotti, peculiarità da sempre conosciute dagli affezionati possessori dei nostri truck e bus. Nel settore dei motori industriali, in particolare, mi sento di affermare che l’offerta Scania rappresenta lo stato dell’arte nella sua fascia di mercato, in termini di affidabilità e prestazioni”.


Debutto mondiale del motore Stage V

Il 2016 è stato un anno chiave per l’azienda che ha presentato al mondo il nuovo motore Stage V. Una mossa che anticipa i tempi: gli standard per le emissioni Stage V entreranno infatti in vigore a partire dal 2019 ma Scania, grazie sistema modulare e all’eccellenza ingegneristica delle sue soluzioni, è già in grado di proporre i nuovi motori pre serie conformi ai futuri requisiti.


Motori Scania pronti per Transpotec

A Transpotec Logitec, il salone internazionale dedicato all’autotrasporto e alla logistica che si terrà dal 22 al 25 febbraio presso la Fiera di Verona, i visitatori potranno vedere di persona un motore DC13 EU Stage IV / US Tier 4f, che rispetta le attuali emissioni. E’ dotato delle tecnologie SCR, EGR e turbocompressore VGT con flap di controllo del flusso dei gas di scarico gestito elettronicamente dalla centralina del motore EMS S8. Transpotec è inoltre un’occasione unica per conoscere da vicino tutte le novità relative ai motori Scania.


Condividi questo articolo

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto