Domenica, 19 Novembre 2017

BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > MAN in Italia cambia il passo

MAN in Italia cambia il passo

Scritto da

Luca Barassi

il 4 marzo 2017

Galleria Fotografica

Marco Lazzoni, da un anno e mezzo alla guida della filiale italiana del Costruttore tedesco, lancia da Verona la sfida al mercato italiano con strategie inedite e una netta rottura col passato

Non è da tutti i giorni sentire dichiarazioni così decise e determinate da un direttore generale di una Casa costruttrice. Ma Marco Lazzoni non è certo un manager da “giri di parole” e, in occasione del Transpotec Logitec di Verona, svoltosi dal 22 al 25 febbraio scorsi nel capoluogo scaligero, ha sciolto le riserve, dopo più di un anno di preparazione, sulla propria strategia di sviluppo in Italia.

La nuova era di MAN si è vista proprio con la sua presenza al Salone del Trasporto italiano, tornato in grande spolvero dopo anni di difficoltà. La Casa del Leone ha voluto esserci, infatti, da grande protagonista, non solo per gli spazi occupati (oltre 3 mila metri quadri, praticamente quasi l’intero Padiglione 12), ma anche per le tante e svariate iniziative collaterali che hanno accompagnato la strada di avvicinamento all’apertura del Salone e che proseguiranno nei prossimi mesi.

Una netta rottura col passato, che ha spesso oscurato l’eccezionale qualità del prodotto MAN, in tutte le sue varianti, e la grande offerta di servizi e assistenza che essa offre in tutto il nostro Paese e, naturalmente, nel mondo. Oggi, poi, che la gamma si amplia verso il basso fino alle 3 tonnellate con il nuovo TGE, è il momento di venire “fuori dall’ombra” e mostrare i muscoli che al Leone proprio non mancano. Muscoli mostrati, come accennato, nei padiglioni del Transpotec, nel 12 in particolare appunto.

La gamma truck

L’offerta truck MAN comprende la gamma TGL (da 7,49 a 12 tonnellate), la gamma media TGM (da 12 a 26 tonnellate) e le gamme TGS e TGX che coprono il segmento pesante da 18 a 44 tonnellate di peso totale a terra. Nel campo dell’autotrazione pesante, il TGX con motore da 640 CV e convertitore di coppia-frizione garantisce impieghi fino a una massa totale della combinazione di 250 tonnellate. La serie TGS nella versione per l’esportazione è rappresentata da veicoli particolarmente robusti dal peso complessivo tra 18 e 41 tonnellate destinati ai mercati russo, asiatico e africano. In India MAN produce i camion della serie CLA che coprono il segmento da 16 a 49 tonnellate di PTT.

I nuovi commerciali MAN TGE

La nuova offerta MAN TGE si colloca nel classico segmento dei veicoli commerciali leggeri (con PTT da 3,0 a 5,5 tonnellate) e fa di MAN un fornitore di soluzioni di trasporto full range. Con due varianti di passo, tre altezze di tetto e altrettante varianti di lunghezza, sono offerte varie soluzioni di carrozzeria che vanno dal furgone chiuso alla versione Combi finestrata, ai telai con cabine singole e doppie, consentendo numerose possibilità di allestimento.

Autobus MAN e NEOPLAN

L’offerta dei marchi MAN e NEOPLAN comprende autobus turistici, urbani e interurbani nonché telai per autobus progettati e realizzati pensando soprattutto agli aspetti economici del loro utilizzo. In particolare, con i suoi autobus turistici esclusivi, NEOPLAN incontra il favore degli operatori del settore che vogliono offrire ai propri clienti un’esperienza di viaggio nel massimo comfort.

Ampia offerta di servizi

MAN Truck & Bus offre ai suoi clienti una gamma flessibile di servizi accessori: contratti di assistenza e riparazione, gestione flotta, corsi di guida o soluzioni di finanziamento. In tutti i campi MAN abbina tecnologia di punta con servizi “su misura”.
In tutto il mondo i clienti MAN e NEOPLAN possono rivolgersi a 2 mila punti di assistenza autorizzati per il servizio tecnico e le riparazioni di veicoli. In caso di panne in viaggio il MAN Mobile24 garantisce un soccorso competente e professionale 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

Le iniziative collaterali

Come detto MAN ha messo in atto una serie di iniziative e di attività già da alcune settimane che hanno portato l’azienda di Dossobuono verso il Salone a VeronaFiere.

Prima di tutto le iniziative dedicate proprio alla città di Verona: Un contest fotografico sulle vite in viaggio, occasioni di intrattenimento per grandi e piccini, un pianoforte sotto le stelle, e una mascotte con le sembianze di un tenero leone pronto a regalare abbracci ai passanti.
Spiega Marco Lazzoni, Direttore Generale di MAN Truck & Bus Italia: “Le iniziative in scaletta hanno un comune denominatore: Verona. Non solo la città che ci ospita da più di trent’anni, il ponte naturale tra Italia e Germania, tra Italia ed Europa, tra presente e futuro, ma anche la città che dal 22 al 25 febbraio, in occasione della manifestazione Transpotec Logitec, ha ospitato la più grande fiera dell’autotrasporto e della logistica. A questa città, punto di riferimento per l’arte e la cultura, abbiamo voluto regalare un ricco calendario di eventi che ben descrive cosa intendiamo per crescita sostenibile, ossia qualcosa che non passa solo dall’attività economica ma anche dal costante impegno a favore del territorio, dell’ambiente e del sociale. Attraverso i tanti appuntamenti che animeranno la città richiameremo l’attenzione dell’opinione pubblica su tematiche di interesse generale come la mobilità, la sicurezza o la prevenzione delle malattie, fronte sul quale siamo impegnati in prima linea con un progetto di telemedicina dedicato agli autotrasportatori che, pur in un’epoca di grande interesse per la guida autonoma, rimangono al centro della nostra attenzione”.

Ma non ci si ferma qui. MAN Truck & Bus Italia vuole essere all’avanguardia anche sotto questo aspetto e ha quindi avviato una collaborazione con HTN, leader italiano nell’erogazione di Servizi di Telemedicina (partner di numerose Istituzioni scientifiche e universitarie) con l’obiettivo di lanciare una campagna di sensibilizzazione per avere un maggiore controllo sulla salute degli autisti. Così la filiale italiana di Monaco si è voluta fare promotrice, in collaborazione con HTN, del progetto “AMA IL TUO CUORE”. L’intervento prevede un elettrocardiogramma (ECG) di screening con la refertazione in tempo reale (15 minuti) di un cardiologo che opera 24 ore su 24 presso il centro HTN che si trova a Brescia.

Infine, un progetto davvero inedito. MAN Truck & Bus Italia ha creato il profumo “MAN” che caratterizzerà gli interni dei veicoli nuovi e usati aiutando gli autisti a mantenere la concentrazione e guidare in un ambiente più accogliente.
Per sviluppare questo profumo MAN Truck & Bus Italia si è rivolta a Leonardo Opali, un esperto che vanta una lunga esperienza nel settore della profumazione ed è il fondatore di TAF. Acronimo di The Artisan Fragrance, TAF è anche un gioco di parole che significa “duro, tosto”, perché la concentrazione dei componenti è pressoché doppia dei profumi tradizionali.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017