web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > IVECO S-Way, GSR rinnova la sua flotta aziendale

Ruote Industriali

IVECO S-Way, GSR rinnova la sua flotta aziendale

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 18 Gennaio 2021

GSR rinnova il suo parco veicolare con l’acquisto di 11 IVECO S-Way e rinnova il suo legame con la Casa Costruttrice

IVECO ha effettuato la consegna di 11 IVECO S-Way a GSR, azienda ligure che si occupa di trasporto container, gestendo l’operatività di circa 90 mezzi. La sua attività prevalente si concentra attorno ai porti di Genova, La Spezia e da quest’anno anche Vado Ligure, dai quali le merci vengono movimentate sul territorio nazionale e internazionale attraverso rimorchi estensibili in grado di trasportare diverse tipologie di container, tra i quali i reefer allacciati e quelli in regime ADR.


I veicoli sono dieci IVECO S-Way trattori AS440S51 TP e una motrice AS260S51 FS CM e vanno ad implementare una flotta interamente a marchio IVECO, che l’azienda ha costituito in 50 anni di esperienza nel settore dei trasporti, sotto la guida di Giuseppe Stigliano, oggi affiancato dal figlio Riccardo, socio e responsabile per l’area direttiva e commerciale.


Affiancato nel suo acquisto dalla concessionaria di riferimento di zona, la Liguria Diesel, che lo supporterà anche per tutte le attività di assistenza post vendita, il cliente ha scelto per i pesanti stradali il colore blu che da sempre contraddistingue la flotta aziendale. I veicoli propongono una motorizzazione Cursor 13 che eroga 510 cv di potenza, e introducono elementi di innovazione e tecnologia che lo rendono il partner ideale anche per le missioni più impegnative. In tal modo il parco veicolare, che viene rinnovato ogni cinque anni con la sostituzione dei mezzi più vecchi, è mantenuto sempre aggiornato, sostenibile e sicuro con l’impiego di versioni unicamente Euro 6. “Abbiamo acquistato IVECO per il rapporto di fiducia che si è instaurato con la Casa costruttrice, che è nostro fornitore da oltre 40 anni e per la concessionaria Liguria Diesel, sempre pronta ad assisterci e supportarci nella nostra attività – ha dichiarato Riccardo Stigliano, socio della GSR – Su questi nuovi modelli ci aspettiamo ancora più affidabilità, comfort e assistenza per gli autisti e un risparmio sui consumi”.


L’attenzione per l’autista, che l’azienda pone come valore imprescindibile, è alla base della scelta degli IVECO S-Way. Progettati infatti attorno all’autista, che ha bisogno di vivere il camion come una casa lontano da casa, garantiscono comfort, prestazioni e sicurezza ai massimi livelli. In questa direzione è stato deciso l’equipaggiamento: dalle luci addizionali d’ambiente, il sedile pneumatico girevole e riscaldato, il riscaldatore indipendente, due letti confortevoli uno dei quali reclinabile per una migliore qualità di vita all’interno della cabina, ai fari fendinebbia con funzionalità cornering, le luci a led sia anteriori che posteriori, i sistemi di assistenza alla guida e il misuratore di pressione dei pneumatici e di carichi su assi, che innalzano il livello di sicurezza. Ma anche Adaptive cruise control, AEBS, avvisatore acustico di corsia, hill holder Ecofleet, Hi cruise con GPS predittivo per la versione motrice. Sono inoltre connessi al 100% grazie alla connectivity box, che mantiene il veicolo costantemente in contatto con il team di specialisti della Control Room di IVECO e ne monitora tutti i parametri, permettendo di gestire in modo programmato le attività manutentive e riparative al fine di assicurare la massima disponibilità e operatività del veicolo, con una conseguente significativa riduzione del Costo Totale d’Esercizio (TCO).


In aggiunta a ciò e in continuità con il principio di centralità dell’autista, fortemente e ugualmente condiviso dall’azienda di trasporto e dalla Casa costruttrice, tutti i veicoli della flotta della GSR – e non soltanto l’ultimo lotto acquistato – saranno coperti dall’innovativo servizio di telemedicina IVECO. In caso di necessità ciascuno dei circa 50 autisti dell’azienda tramite l’App “DOC24 for IVECO” potrà contattare medico o uno specialista per un consulto, da qualunque Paese e con una disponibilità di 24/24 h., e sentirsi così assistito e protetto anche nei momenti di difficoltà e lontano da casa. Anche in questo modo IVECO si prende cura degli autisti, una categoria di lavoratori preziosa, che fino dal primo lockdown è stata pericolosamente esposta ai rischi del Covid 19 e nonostante ciò ha continuato ad operare per garantire gli approvvigionamenti sull’intera Penisola.


Condividi questo articolo

Accessori in acciaio inox per il tuo truck.

1.346
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto