web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Il “pay per use” sbarca sui giganti della Stella

Ruote commerciali

Il “pay per use” sbarca sui giganti della Stella

Scritto da

A. Trapani

il 3 Aprile 2019

Il 2019 si conferma come un anno ricco di novità per Mercedes-Benz Trucks Italia. Dopo il lancio del nuovo Actros, che alza l’asticella della sicurezza e della tecnologia a bordo dei truck, si aggiunge un ulteriore servizio, che permette di entrare nell’universo dei truck della Stella, in modo semplice e flessibile.

Con il DynamicLease di Mercedes-Benz Financial Services, Mercedes-Benz Trucks Italia è in grado di offrire il primo “pay per use” per i Veicoli Industriali, attraverso un canone mensile variabile in funzione dei chilometri effettivamente percorsi dal Cliente.


Un prodotto finanziario flessibile e dinamico, reso possibile grazie a tutta la connettività della tecnologia di Fleetboard che, da circa 20 anni, stabilisce lo standard di riferimento per i servizi collegati in rete e soluzioni digitali nel settore dei Veicoli Industriali. Il canone è così composto da una quota mensile fissa, che comprende RCA, assicurazione furto e incendio e bollo, e da un importo variabile, calcolato in base ai chilometri percorsi e certificati grazie al sistema Fleetboard. Inoltre, compreso nel pacchetto di acquisto del Mercedes-Benz Actros, è disponibile il Mercedes-Benz Uptime il servizio per la manutenzione e analisi proattiva dei truck.


Grazie alla capacità di riconoscere tempestivamente le condizioni critiche, Mercedes-Benz Uptime consente di effettuare misure preventive di manutenzione e riparazione su tutti i truck. In questo modo è possibile evitare efficacemente avarie e costosi tempi di fermo dei veicoli, con un conseguente incremento rilevante della disponibilità dei veicoli.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto