web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Gruppo Volkswagen, pensiero sostenibile

Ruote ecologiche

Gruppo Volkswagen, pensiero sostenibile

Scritto da

Federica Lugaresi

il 14 Dicembre 2019

Per il trasporto delle sue auto, il Gruppo Volkswagen ha varato due nuove imbarcazioni che attraverseranno l’Atlantico utilizzando il gas naturale liquefatto (GNL), con un impatto sull’ambiente nettamente ridotto

Portare avanti un approccio sempre più vuol dire agire a 360°, senza tralasciare l’aspetto logistico. In quest’ambito le navi cargo, utilizzate principalmente per il trasporto delle vetture, non sono considerate esattamente i mezzi più green, soprattutto se alimentate con oli combustibili pesanti. Per questo nelle scorse settimane il Gruppo Volkswagen – insieme alla compagnia navale Siem Car Carrier AS – ha varato in Cina, a Xiamen, due nuove navi che solcheranno l’Atlantico spinte dal gas naturale liquefatto (GNL), che in navigazione brucia in modo molto più pulito rispetto ai combustibili fossili.


La prima delle due imbarcazioni sarà impiegata da gennaio 2020 per il trasporto delle auto del Gruppo dall’Europa al Messico, seguendo la rotta nota come “America Round Tour” che fa scalo in vari porti della costa orientale degli Stati Uniti. La seconda, invece, affronterà il suo primo viaggio sulla tratta di 12.000 miglia nautiche nella primavera del 2020.


Le due nuove navi sono lunghe 200 metri e larghe 38. Ognuna di esse può trasportare circa 4.700 automobili, distribuite su tredici ponti, quattro dei quali ad altezza variabile. Il motore sviluppato da MAN Energy Solutions ha una potenza di 12.600 kW. Le imbarcazioni viaggiano a una velocità di crociera di 30,6 km/h, mentre la velocità massima è pari a 35,2 km/h. “Volevamo diventare più ecologici e sapevamo quanto tempo ci sarebbe voluto per avere navi come queste” spiega Nina Cordes-Klasing, Shipping Planner di Volkswagen Group Logistics. “È stata una decisione coraggiosa, ai tempi i porti attrezzati per il rifornimento di gas naturale liquefatto erano davvero pochi. La costruzione delle nuove navi è iniziata nel 2018”.


Condividi questo articolo

1,537
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto