web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > DKV estende la rete per veicoli elettrici e ibridi

Ruote ecologiche

DKV estende la rete per veicoli elettrici e ibridi

Scritto da

bitdesign

il 7 Ottobre 2015

DKV Euro Service ha esteso la propria rete di rifornimento per veicoli elettrici e ibridi con circa 500 nuovi punti ricarica ladenetz.de. Usando la DKV CARD + CHARGE, i clienti ora possono ricaricare i propri veicoli, indipendentemente dal costruttore, in più di 3000 punti ricarica pubblicamente accessibili in Germania. Allo stesso tempo, hanno anche il solito accesso all’esistente rete di rifornimento DKV nei 55300 punti di accettazione in 42 paesi europei. Ladenetz.de, risultato di un accordo di cooperazione tra i 50 partner di servizi pubblici presenti, promuove l’espansione e l’ulteriore sviluppo di una rete estensiva di stazioni di ricarica pubbliche.


Mentre il numero di veicoli elettrici e plug-in sta crescendo in Germania, le opportunità per ricaricare i veicoli da parte di flotte commerciali è ancora limitata. Spesso i veicoli possono essere ricaricati solo localmente, o chi guida questi mezzi deve portare con sé un portafoglio pieno di carte e codici differenti. La DKV CARD +CHARGE elimina questo problema combinando diverse tecnologie in una singola rete di stazioni di ricarica che copre l’intera Germania: a seconda dell’operatore, gli utenti possono autenticarsi nel punto di ricarica o attraverso il chip RFID contenuto nella card o con un codice QR e l’applicazione +CHARGE.


Condividi questo articolo

Scania Italia

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto