web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > > Daimler Trucks ha avviato i test del truck a celle a combustibile

Ruote ecologiche

Daimler Trucks ha avviato i test del truck a celle a combustibile

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 20 Maggio 2021

I test si stanno svolgendo già da fine aprile su circuiti di prova. Per tutto il 2021 continueranno quelli su strada, per partire con la sperimentazione con i Clienti nel 2023

Per l’elettrificazione dei suoi veicoli industriali destinati a impieghi flessibili ed impegnativi nel trasporto a lungo raggio, Daimler Trucks punta sulle celle a combustibile a idrogeno. L’obiettivo è quello di raggiungere percorrenze pari o superiori a 1.000 chilometri, senza che occorrano soste per il rifornimento. Già ad aprile, il Costruttore di truck ha iniziato i test intensivi sulla prima nuova versione ulteriormente migliorata del prototipo Mercedes-Benz GenH2 Truck presentato nel 2020, ponendo così un’importante pietra miliare sulla strada che conduce al prodotto di serie. L’ampia serie di test, con i quali il veicolo ed i suoi componenti vengono sottoposti a grandi sollecitazioni, si concentra sull’esercizio continuo, su diverse condizioni meteorologiche e stradali e su varie manovre di guida.


La progettazione del Mercedes-Benz GenH2 Truck si baserà sui requisiti del Mercedes-Benz Actros


Questo significa 1,2 milioni di chilometri di percorrenza, dieci anni d’impiego ed un totale di 25.000 ore di esercizio. Ecco perché il GenH2 Truck, esattamente come ogni nuova generazione di Actros, deve superare test molto severi. Già nelle prime settimane di test, il veicolo ha percorso centinaia di chilometri sotto carico continuo sul banco di prova a rulli ed è stato sottoposto a numerose situazioni di guida estreme tipiche dell’impiego reale, come la frenata a fondo e la guida sopra i cordoli del circuito di prova.



I test del GenH2 Truck includeranno anche quelli sul sistema di cella a combustibile e la catena cinematica elettrica


Il GenH2 Truck è un veicolo concepito completamente ex novo e dotato di componenti altrettanto radicalmente nuovi, a cui gli sviluppatori prestano particolare attenzione durante i test. Questi includono il sistema di celle a combustibile, la catena cinematica completamente elettrica e tutti i sistemi associati, come ad esempio lo speciale raffreddamento. Il peso individuale dei nuovi componenti e la loro rispettiva posizione nel veicolo hanno anche un impatto sulle caratteristiche di marcia dell’autocarro. Conseguentemente, in caso ad esempio di vibrazioni causate da irregolarità della strada, soprattutto in situazioni estreme, sul truck agiscono forze diverse rispetto ai veicoli convenzionali. Per acquisire conoscenze complete in tal senso già in una fase precoce della sperimentazione, il test prevede che sull’attuale prototipo vengano caricate fino a 25 tonnellate di carico utile, per un peso totale di circa 40 tonnellate – lo stesso è previsto anche per la versione di serie del GenH2 Truck.


Daimler Trucks punta sull’idrogeno liquido per i mezzi a lunga percorrenza


Daimler Trucks preferisce l’idrogeno liquido, poiché il vettore energetico in questo stato di aggregazione ha una densità energetica notevolmente superiore in relazione al volume rispetto all’idrogeno gassoso. Di conseguenza, un truck a celle a combustibile riempito con idrogeno liquido può fare affidamento su serbatoi molto più piccoli e, grazie alla pressione più bassa, molto più leggeri. Ciò consente ai truck un maggiore spazio di carico ed un peso del carico utile più elevato. Allo stesso tempo, il rifornimento di idrogeno sarà superiore, aumentando notevolmente l’autonomia. Questo rende il GenH2 Truck di serie adatto ai trasporti a lungo raggio per diversi giorni, solitamente difficili da pianificare e dove la portata giornaliera di energia è elevata, proprio come i truck diesel tradizionali.


Sulla base di un programma di lavoro predefinito, gli esperti di Daimler Trucks compiono costantemente passi avanti nello sviluppo delle tecnologie per i serbatoi di idrogeno liquido. Gli ingegneri prevedono di raggiungere un livello di maturità adeguato dei prototipi del nuovo sistema di rifornimento già entro la fine dell’anno, per continuare con esso gli impegnativi test del GenH2 Truck attualmente in corso. Da questo momento e fino a quando il veicolo non sarà pronto per la produzione in serie, i test saranno effettuati esclusivamente con sistemi serbatoi per idrogeno liquido. Per i test intensivi del GenH2 Truck che si svolgeranno fino ad allora, verrà utilizzato come soluzione intermedia interna un sistema di serbatoi con idrogeno gassoso. In tal modo Daimler Trucks dimostra che sono tecnicamente implementabili entrambe le varianti, gassosa e liquida.


Il piano di sviluppo di Daimler Trucks prevede test su strade pubbliche già nel corso di quest’anno. Le sperimentazioni presso i Clienti dovrebbero iniziare nel 2023 ed i primi esemplari di GenH2 Truck prodotti in serie dovrebbero essere consegnati ai Clienti dal 2027.



Condividi questo articolo

Comfort, produttività, sicurezza, risparmio

1.346
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021