BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione VEICOLI > Ruote ecologiche > 2016: Un’ottima annata per Scania

Ruote ecologiche

2016: Un’ottima annata per Scania

Scritto da

Federica Lugaresi

il 2 gennaio 2017

Il 2016 verrà ricordato negli annali del Grifone come un’annata eccezionale: non solo si è celebrato il 125° anniversario della Casa svedese, ma è anche nata una nuova generazione di autocarri e servizi nata per rispondere alle sfide del futuro che è stata premiata con  il prestigioso riconoscimento “International Truck of the Year”.

Il Grifone ha volato alto. E’stato infatti per la Casa svedese un anno importante, denso di avvenimenti e risultati raggiunti. Non solo il 2016 ha visto spegnere la 125ma candelina ma ha anche battezzato il lancio della Nuova Generazione di autocarri e servizi, nata per rispondere alle esigenze del futuro dettate da sfide epocali. 10 anni di ricerca e sviluppo, 2 miliardi di investimento per dare vita a veicoli di nuova  generazione  che assicurano una riduzione dei consumi del 5% e del tempo di cambio marcia del 45%, oltre a diminuire lo spazio di arresto di 2 metri e introdurre nel mercato dei veicoli industriali i primi airbag laterali a tendina. Grazie al prodotto “cucito su misura” unito ad un piano di manutenzione tailor made che si adatta alle reali condizioni di utilizzo del veicolo, Scania  risponde alle specifiche esigenze di ogni singolo cliente, arrivando ad ottenere un miliardo di possibili configurazioni.


Si sono viste anche altre importanti novità dal punto di vista tecnologico, sempre con occhi ben puntati sul tema della sostenibilità che, da sempre, contraddistingue  il DNA di Scania.Veicoli a guida autonoma e platooning, la prima autostrada elettrica, il debutto italiano del primo autocarro ibrido Euro 6 prodotto in serie, l’annuncio dell’introduzione del coach Touring anche nel mercato italiano, sono tutte offerte di soluzioni di trasporto più rispettose dell’ambiente e premianti dal punto di vista dell’economica operativa totale, che riguardano il trasporto merci ma anche il trasporto di persone.


Come sempre per il Grifone il punto di arrivo è soprattutto un punto di partenza: occhi puntati dunque anche sul 2017 in cui si continuerà ad offrire ai propri clienti soluzioni di trasporto “su misura”, sia in termini di prodotti che servizi, ragionando in termini di Economica Operativa Totale (TOE) con l’obiettivo unico di massimizzare la produttività dei propri clienti, sempre nel segno della sostenibilità. Ma soprattutto, in termini di servizi, avverrà il lancio di Scania Fleet Care, un servizio che prevede che Scania si prenda cura di tutta la gestione tecnica della flotta, massimizzando i livelli di uptime dei veicoli.


 


 


 


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo